Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Ottobre |
San Gaetano Errico
home iconFor Her
line break icon

Tristezza autunnale? Niente panico, vi diciamo noi cosa fare

Shutterstock

Silvia Lucchetti - Aleteia Italia - pubblicato il 26/10/17

La rivista BenEssere, da oggi in edicola con il numero di novembre, dedica un articolo ai mutamenti d'umore che viviamo in autunno

Ottobre è uno dei mesi più critici per il benessere dei nostri capelli, ma l’arrivo dell’autunno, oltre alla chioma, spegne anche il nostro umore. Vero?

In autunno l’umore di 1 italiano su 4… perde colore

La rivista BenEssere la salute con l’anima (San Paolo editore) da oggi in edicola, dedica nel numero di novembre un articolo ai mutamenti d’umore che viviamo in autunno. L’autrice Paola Rinaldi in collaborazione con la dottoressa Cristina Colombo, primario del Centro disturbi dell’umore dell’Irccs Ospedale San Raffaele Turro di Milano, ci informa che “con l’arrivo dell’autunno, l’umore di un italiano su quattro si fa grigio come il tempo e, talvolta, si accompagna a manifestazioni fisiche come dolori, rigidità muscolare, cefalea, stipsi o disturbi gastrointestinali” (BenEssere, Novembre 2017).

Le cause

Nei soggetti più sensibili i cambiamenti climatici e la diminuzione delle ore di luce sono in grado di provocare un senso di malessere che, seppur frustrante, non arriva però a limitare la vita quotidiana. Infatti spesso ci si sente stanchi, giù di tono, assonnati, si desidera mangiare dolci… il nostro orologio biologico sembra andare in tilt!




Leggi anche:
Le 3 fonti della tristezza e qualche risorsa per affrontarla

Niente paura: un disturbo stagionale non è una condiziona patologica

La dottoressa Colombo ci tiene a specificare che è importante distinguere un disturbo stagionale da una condizione patologica: “La vera depressione viene diagnosticata quando, per almeno due settimane, si è incapaci di svolgere le normali attività quotidiane: il tono basso dell’umore persiste tutto il giorno, a prescindere dalla luce e dagli eventi piacevoli; si perde qualsiasi interesse, anche verso quello che prima appassionava; tutto comporta fatica, si dorme male, manca l’appetito e si cullano solamente pensieri negativi, sovente di morte”. (BenEssere, Novembre 2017)

Cosa fare per migliorare l’umore?

Acquistando la rivista troverete tutti i suggerimenti per combattere la tristezza autunnale, intanto ve ne anticipiamo qui alcuni:

– Sostare in stanze luminose dalle otto alle dieci del mattino

– Fare una camminata veloce all’aria aperta di almeno mezz’ora

– Comprendere nella propria dieta alimentare cibi dalle proprietà tonificanti ed energizzanti come: semi di girasole, cioccolato fondente, lenticchie, fagioli, banane, spinaci…




Leggi anche:
Non solo la tristezza, ma anche l’irritabilità può essere un segnale di depressione

E poi… un bicchiere di vino rosso e qualche castagna arrostita in compagnia potranno davvero far riaccendere il nostro sorriso!

Per maggiori informazioni e abbonarsi alla rivista “BenEssere”

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
tristezza
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
CEMETERY
Gelsomino Del Guercio
Indulgenze plenarie per i defunti: come otten...
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
VITIGUDINO
Gelsomino Del Guercio
Prima brillante medico, poi suora: la bella s...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni