Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Scapoli, ecco un santo per voi!

SAINT GUIDO OF ANDERLECHT
Condividi

San Guido non si è unito a un ordine religioso e non si è sposato. Ha solo frequentato molto la Chiesa

Nato nel X secolo in una famiglia povera, Guido di Anderlecht conduceva una vita tranquilla da agricoltore. Aveva un profondo rapporto con Dio, e c’è perfino una storia che afferma che gli angeli a volte guidavano il suo aratro di modo che non si distraesse durante la preghiera.

Guido non perseguiva né la vita religiosa né il matrimonio. Lasciò la sua vita nelle mani di Dio. Fece ciò che poteva per aiutare i poveri e i bisognosi della comunità, vivendo egli stesso in povertà.

Frequentava anche molto la chiesa, cosa che catturò l’attenzione del sacerdote locale. Guido era lì così spesso che il sacerdote lo nominò sagrestano, dandogli il compito di spazzare la chiesa, prendersi cura dei paramenti e decorare l’altare con i fiori.

Guido è stato sagrestano per la maggior parte della sua vita, fino a quando un mercante lo ingannò facendolo investire in un’impresa commerciale. La prima spedizione della nuova impresa affondò in porto. Guido considerò quell’episodio un atto di Dio e si recò in pellegrinaggio a Roma in spirito di pentimento. Poi si recò a Gerusalemme, e lì aiutò i pellegrini prima di tornare a casa.

San Guido è noto come santo patrono dei celibi visto che ha vissuto da single, non professando voti pubblici in un ordine religioso e non sposandosi mai. Altri intercessori per i celibi sono San Benedetto Giuseppe Labre, San Luca Evangelista, San Rocco e San Teobaldo.

Ecco una preghiera per una persona single che si concentra sul riconoscere la presenza di Dio nella propria vita e sul chiedere a Dio di guidarla sulla retta via.

Eterno Dio,

dal grembo di mia madre

mi hai conosciuto e amato

più di quanto riuscirò mai a capire.

Chiedo il coraggio di condurre una vita santa,

che la tua mano guidi le mie decisioni

e che la tua misericordia si effonda

quando cerco la mia gloria anziché la tua.

Chiedo la saggezza per conoscere la tua volontà per me,

e come la Nostra Beata Madre,

chiedo la forza di dire di sì.

Fa’ che possa trovarti in ogni persona che conosco,

e che la mia vita rispecchi la tua bontà e il tuo amore

di modo che ogni persona possa essere guidata a te

attraverso Gesù, tuo Figlio,

che è Signore ora e per sempre. Amen.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
single
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni