Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 14 Maggio |
San Mattia
home iconFor Her
line break icon

Volevano approfittare di me ma io valgo il sangue di Cristo

Facebook/Beatrice Fazi

Beatrice Fazi - pubblicato il 17/10/17

"Io valgo il Sangue di Cristo. La Sua stessa Vita. IO SONO LIBERA DI DIRE NO!!!!!"

Avevo 18 anni, ero appena arrivata a Roma. Una sera, con le mie coinquiline, siamo finite su un set all’Isola Tiberina. Loro si vergognavano e mi mandarono a chiedere un autografo all’attore protagonista (oggi regista e produttore affermato). Lui mi chiese il mio numero. Mi prometteva di farmi fare una piccola parte nel suo prossimo film.

Mi ha chiamata, qualche giorno dopo. Mi ha portata a fare un giro in macchina e ha provato a baciarmi una volta appartatosi davanti a un muro pieno di graffiti in periferia.

(Che squallido, no?)

Di fronte al mio diniego si è fatto freddo.
È sceso a comprare una busta di latte fresco per il suo figlio piccolo ad un bar lì vicino e dopo mi ha scaricata alla fermata metro meno distante.

Non mi ha nemmeno riaccompagnata a casa.

Non mi ha mai fatto fare manco la comparsa nei suoi numerosi e successivi film.

Ho pagato?
Forse.




Leggi anche:
Beatrice Fazi: grazie alla Chiesa ho superato il trauma dell’aborto

Ma che soddisfazione dirgli: “Oh! Ma che te sei messo in testa?!? Potresti essere mio padre!”

Non per questo mi sento migliore di chi ha subito senza riuscire a difendersi: sono accadute tante cose dopo quel fatto. E altre battaglie le ho perse, altri lupi hanno vinto sbranando a pezzi un cuore che ancora oggi sanguina.

Però, da un certo punto in poi della mia vita, nessuno più si è sentito in diritto di abusare di me.
Da quando io stessa, finalmente, ho riconosciuto a me stessa una dignità a cui avevo rinunciato.

La dignità di una Figlia di Dio.

Io valgo il Sangue di Cristo. La Sua stessa Vita.
IO SONO LIBERA DI DIRE NO!!!!!




Leggi anche:
Beatrice Fazi: avevo una vita insoddisfacente, Dio mi ha rivoluzionata

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
dignitàfigli di dio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni