Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 01 Dicembre |
Sant'Andrea
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco: cristiani in Oriente vivono diaspora sempre più inquietante

POPE FRANCIS,GENERAL AUDIENCE

Antoine Mekary | Aleteia | I.Media

VATICAN CITY 11 OCTOBER 2017: Photographs from the General Audience with Pope Francis on October 11, 2017 at Saint Peters Square in Vatican City, Rome, Italy.

Radio Vaticana - pubblicato il 12/10/17

Nel centenario dell'istituzione della Congregazione per le Chiese orientali il pontefice ha voluto una celebrazione speciale a Santa Maria Maggiore

di Roberta Gisotti

100 anni fa, nel 1917, Benedetto XV istituiva la Congregazione per le Chiese orientali e il Pontificio istituto orientale. In questa ricorrenza Papa Francesco ha celebrato, stamane, una Messa nella basilica romana di Santa Maria Maggiore. Se “allora infuriava la Prima guerra mondiale”, oggi viviamo – ha ripetuto nella sua omelia – “un’altra guerra mondiale, anche se a pezzi.”

“E vediamo tanti nostri fratelli e sorelle cristiani delle Chiese orientali sperimentare persecuzioni drammatiche e una diaspora sempre più inquietante.”

“Questo fa sorgere delle domande, tanti perché” al Signore

“Vediamo i malvagi, che senza scrupoli fanno i propri interessi, schiacciano gli altri, e sembra che a loro le cose vadano bene: ottengono quello che vogliono e pensano solo a godersi la vita.

Questi ‘perché’ ricorrono anche nella  Sacra Scrittura, ce li poniamo tutti” ha detto Francesco. E, la risposta è nella stessa Parola di Dio, che tiene un libro di memorie “per coloro che lo temono e che onorano il suo nome.”

“Dio non dimentica i suoi figli, la sua memoria è per i giusti, per quelli che soffrono, che sono oppressi e che si chiedono ‘perché?’, eppure non cessano di confidare nel Signore.”

E “c’è un modo – ha raccomandato Francesco – per fare breccia nella memoria di Dio: la nostra preghiera”.

“Quando si prega ci vuole il coraggio della fede: avere fiducia che il Signore ci ascolta, il coraggio di bussare alla porta”.

“Il Signore lo dice: ‘chiunque chiede riceve e chi cerca trova e a chi bussa sarà aperto’.”

“Ma mi domando la nostra preghiera è veramente così? Ci coinvolge veramente, coinvolge il nostro cuore e la nostra vita? Sappiamo bussare al cuore di Dio?”

La risposta di Dio Padre sarà oltre le nostre aspettative:

“L’uomo bussa con la preghiera alla porta di Dio per chiedere una grazia. E lui, che è Padre, mi dà quello e di più: il dono, lo Spirito Santo”.

Dunque, ha concluso Francesco: “impariamo a bussare al cuore di Dio! E impariamo a farlo coraggiosamente.”

QUI L’ORIGINALE

Tags:
chiese orientalipapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
LOURDES
Il Cattolico
Novena preparatoria all'Immacolata Concezione...
ANGEL
Philip Kosloski
A cosa assomigliano i nostri angeli custodi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni