Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 30 Novembre |
Sant'Andrea
home iconSpiritualità
line break icon

Come si impara a pregare? Pregando!

PREGHIERA FAMIGLIA BAMBINI

shutterstock

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 11/10/17

Il commento al Vangelo di oggi di don Luigi Maria Epicoco

Gesù si trovava in un luogo a pregare; quando ebbe finito, uno dei suoi discepoli gli disse: «Signore, insegnaci a pregare, come anche Giovanni ha insegnato ai suoi discepoli».
Ed egli disse loro: «Quando pregate, dite:
Padre,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno;
dacci ogni giorno il nostro pane quotidiano,
e perdona a noi i nostri peccati,
anche noi infatti perdoniamo a ogni nostro debitore,
e non abbandonarci alla tentazione». (Luca 11, 1-4)

Il vangelo di oggi si apre con una nota di invidia nascosta. I discepoli vedono Gesù pregare e vogliono anche loro imparare a farlo. Vogliono anche loro rubare quel segreto che rende Gesù affascinante, unico, sicuro, semplice, umile, equilibrato, appassionato. Capiscono che il segreto di Gesù è nella sua preghiera. “Signore insegnaci a pregare…”. E la preghiera più importante del Vangelo inizia con una parola chiave: “Padre”. Ciò rende la preghiera di Gesù unica sta in un dettaglio che non è di poco conto: è una preghiera fatta a un Padre, e non a un Dio lontano. Solo se ci sentiamo addosso questa paternità potremmo fare la differenza. Da semplici devoti appariremmo solo bigotti, da figli, invece, susciteremmo l’invidia (santa) del mondo… e magari faremmo tornare la nostalgia di Dio a qualcun altro. Ma come si inizia a pregare? Provandoci. La preghiera inizia quando uno prova a pregare così come sa fare. Sarà lo Spirito che pian piano aggiusterà i nostri tentativi. La regola d’oro è sempre la stessa: si impara a pregare pregando!

#dalvangelodioggi

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
padre nostropregarepreghieravangelo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
Philip Kosloski
A cosa somiglia davvero il Paradiso secondo s...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni