Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 01 Dicembre |
Beato Charles de Foucauld
home iconPerle dal Web
line break icon

La “sorpresa” di Bono (U2) ai fedeli di una parrocchia di Bogotà

Instagram

Carmen Neira - pubblicato il 09/10/17

Ha partecipato alla Messa nel Gimnasio Moderno e ha fatto la Comunione come tutti gli altri

Immaginiamo la scena. Siete a Messa nella vostra parrocchia, e proprio dietro di voi c’è una star mondiale che prega in silenzio. Rimanete stupiti, soprattutto quando quel personaggio famoso si alza e si avvicina al sacerdote per ricevere la Comunione.

Avranno dovuto provare qualcosa di simile i fedeli della Messa di mezzogiorno nel Gimnasio Moderno di Bogotà, in Colombia, che si sono improvvisamente ritrovati davanti il cantante della storica band degli U2, che si era preso un momento di riposo durante la sua tournée in Colombia per vivere l’Eucaristia e accostarsi alla Comunione in una parrocchia.

Secondo quanto hanno spiegato i presenti alla Messa, Bono si è presentato da solo. Si è tenuto in disparte nella parte posteriore del tempio, ha pregato in silenzio e ha ricevuto la Comunione. Era uno tra i tanti fedeli che assistevano all’Eucaristia domenicale.

Dopo la celebrazione, molte persone hanno voluto scattarsi una foto con lui, e il cantante non ha opposto alcuna obiezione. Alla fine è andato via com’era arrivato, senza far rumore e con l’unica intenzione di sentire la presenza di Dio.

https://twitter.com/nfdigital/status/917204058850635777

La presenza di un personaggio famoso a una Messa è una sorpresa, ma nel caso di Bono la sorpresa è stata forse il fatto che si trovasse a Bogotà, in Colombia, non tanto che partecipasse a una celebrazione, visto che il cantante ha dato in numerose occasioni una testimonianza di fede:

Bono: “L’unico problema che Dio non può risolvere è quello che proviamo a nascondere”

Bono Vox: “Cristo è il mio modo per capire Dio”

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
cantantecomunione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
LOURDES
Il Cattolico
Novena preparatoria all'Immacolata Concezione...
ANGEL
Philip Kosloski
A cosa assomigliano i nostri angeli custodi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni