Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Aleteia

La “sorpresa” di Bono (U2) ai fedeli di una parrocchia di Bogotà

Instagram
Condividi

Ha partecipato alla Messa nel Gimnasio Moderno e ha fatto la Comunione come tutti gli altri

Immaginiamo la scena. Siete a Messa nella vostra parrocchia, e proprio dietro di voi c’è una star mondiale che prega in silenzio. Rimanete stupiti, soprattutto quando quel personaggio famoso si alza e si avvicina al sacerdote per ricevere la Comunione.

Avranno dovuto provare qualcosa di simile i fedeli della Messa di mezzogiorno nel Gimnasio Moderno di Bogotà, in Colombia, che si sono improvvisamente ritrovati davanti il cantante della storica band degli U2, che si era preso un momento di riposo durante la sua tournée in Colombia per vivere l’Eucaristia e accostarsi alla Comunione in una parrocchia.

Secondo quanto hanno spiegato i presenti alla Messa, Bono si è presentato da solo. Si è tenuto in disparte nella parte posteriore del tempio, ha pregato in silenzio e ha ricevuto la Comunione. Era uno tra i tanti fedeli che assistevano all’Eucaristia domenicale.

Dopo la celebrazione, molte persone hanno voluto scattarsi una foto con lui, e il cantante non ha opposto alcuna obiezione. Alla fine è andato via com’era arrivato, senza far rumore e con l’unica intenzione di sentire la presenza di Dio.

La presenza di un personaggio famoso a una Messa è una sorpresa, ma nel caso di Bono la sorpresa è stata forse il fatto che si trovasse a Bogotà, in Colombia, non tanto che partecipasse a una celebrazione, visto che il cantante ha dato in numerose occasioni una testimonianza di fede:

Bono: “L’unico problema che Dio non può risolvere è quello che proviamo a nascondere”

Bono Vox: “Cristo è il mio modo per capire Dio”

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni