Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconStorie
line break icon

Il sacerdote che dà fastidio a sindaci e narcos

DR

Alfa y Omega - pubblicato il 07/10/17

Hermanos en el camino

Nel gennaio scorso padre Solalinde ha abbandonato la sua parrocchia tranquilla e si è messo a 60 anni a costruire un ostello a 30 metri dalla ferrovia, con poco denaro e l’opposizione delle autorità. La causa scatenante è stata la scomparsa di decine di migranti di un gruppo di 700 arrivato a Ixtepec. “Li hanno venduti alla Polizia, che a sua volta li ha ceduti ai narcos. I loro compagni hanno deciso di andare a cercarli e anch’io sono voluto andare. I poliziotti ci hanno fermati prima di arrivare a uno dei covi. Poi ho saputo che era il modo per dare ai narcos il tempo per trasferire gli ostaggi. Ci hanno attaccato con gas e idranti. Sono stato arrestato e sono rimasto 14 ore in carcere”. “È stata una benedizione”, ha confessato. “Ho visto il mostro in faccia”.

Per comprare il terreno ha dovuto camuffarsi, perché il sindaco aveva detto ai vicini di non vendere al prete neanche un metro di terra. “Il muro di cinta che ora circonda la casa è stato costruito con una donazione di Benedetto XVI, che ci ha inviato 18.000 euro dopo aver ricevuto una lettera nella quale gli raccontavo del costante assalto da parte di narcos e autorità”.

In questi dieci anni sono migliaia le persone che sono passate per l’ostello Hermanos en el camino.
Riposano, mangiano, se vogliono vanno a Messa nella cappella dipinta di rosa e coronata da un Cristo ferito, “come loro”. Possono restare quanto desiderano senza pagare niente, e il personale volontario aiuta a presentare denunce contro i criminali o la Polizia.

“Perché tutto ciò che accade non sarebbe possibile senza la complicità delle istituzioni. I narcos finanziano le campagne dei politici”. Di fatto, si calcola che circa l’80% dei 2.200 comuni messicani sia controllato da sindaci legati ai narcos, come ha spiegato nel prologo del libro don Luigi Ciotti, noto per la sua lotta contro la mafia.

Il caso di Elvis

Prima del 2014, uno ogni dieci ospiti era stato vittima di qualche crimine, ora sono nove su dieci, ma delle 811 denunce presentate dall’ostello tra il 2014 e il 2016 solo due hanno portato all’identificazione del responsabile.

“Il Messico applica la tortura”, dice il sacerdote, raccontando il caso di un ragazzo guatemalteco bruciato con una pistola elettrica dai membri dell’Istituto Nazionale per le Migrazioni (INM). Denunciare, però, può costare la vita, e per questo molti decidono di tacere.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
messicomigrantimigrazioneomicidisacerdote

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni