Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
home iconStile di vita
line break icon

5 benefici di uscire con persone cattoliche

Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 05/10/17

Le coppie che pregano insieme restano insieme!

Meredith Lemo

I rapporti possono essere definiti con molti aggettivi: splendidi, difficili, avventurosi…

E divini? Un rapporto che glorifichi Gesù Cristo? Dovremmo glorificare il nostro Re in tutto ciò che diciamo e facciamo, in ogni aspetto della nostra vita.

Che dire allora di uscire con uomini e donne anch’essi membri della splendida Chiesa santa, cattolica e apostolica? In base alla mia esperienza è veramente bello. Lo raccomanderei al 100%.

Perché uscire con persone cattoliche? Ecco qualche buon motivo:

1. Siete radicati nella vera Chiesa fondata da Gesù Cristo stesso

I cattolici sanno che Gesù Cristo ha fondato la Chiesa cattolica nell’anno 33. Ha nominato San Pietro perché ne fosse il capo, nella speranza che i credenti e i seguaci avrebbero continuato a predicare la Sua parola e i Suoi insegnamenti.




Leggi anche:
Fidanzati: come lasciarsi per un pessimo motivo!

2. Le vostre convinzioni in materia combaciano!

Per citare un sacerdote che conosco, “la nostra religione non è uno smörgåsbord [buffet tipico dei Paesi scandinavi, n.d.t.] di convinzioni in cui possiamo scegliere cosa prendere. Ci sono insegnamenti che come cattolici dobbiamo accettare per definirci cattolici. Non esiste il ‘Sono cattolico, ma…’. O lo si è o non lo si è”.

Può sembrare un po’ forte, ma è vero. Per essere cattolici DOBBIAMO accettare XYZ. Essere cattolici e rifiutare un insegnamento è chiamato eresia.

Come si lega questo ai rapporti interpersonali? Stando con un cattolico praticante e sincero, si può essere certi di concordare su ciò che glorificherà Dio e su ciò che conta. Questioni come essere entrambi pro-vita, amare la comunità LGBT ma rifiutare atti e matrimonio omosessuali, essere contrari alla contraccezione e sostenere la pianificazione familiare naturale (se ne avete bisogno, e ovviamente una volta sposati)…

3. Vi spingete l’un l’altro verso Cristo

Le coppie che pregano insieme restano insieme! Immaginate un rapporto in cui voi e la persona amata vi incoraggiate a vicenda ad andare a Messa (andateci insieme!), a confessarvi, a frequentare l’Adorazione Eucaristica e pregate insieme. Per quanto mi riguarda, è splendido quando vedo il mio fidanzato inginocchiarsi davanti a Dio durante la Messa e l’Adorazione. E anche se non abbiamo mai avuto grandi discussioni al riguardo, è il mio “secondo controllo” quando si tratta di ciò che indosso, e mi incoraggia a proteggere la mia purezza e la mia dignità attraverso quello che mi metto: niente di troppo corto, niente di scollato, niente di attillato. È uno dei suoi modi per ricordarmi che sono una figlia di Dio e Suo messaggero, e devo parlare, agire e vestirmi come tale. Amo anche la nostra vita di preghiera: studio della Bibbia, il Rosario, guardare i video di padre Mike Schmitz, leggere libri. E anche se non è propriamente una preghiera… andare a comprare oggetti cattolici, e regalarceli.




Leggi anche:
Esci con una persona non cristiana? Ecco 15 consigli utili

  • 1
  • 2
Tags:
cattolicicoppiarelazioni
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni