Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 26 Luglio |
Santi Gioacchino e Anna
home iconSpiritualità
line break icon

Che cosa ci rende familiari con Cristo?

Pixabay.com/Public Domain/ © aitoff

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 26/09/17

Il commento al Vangelo di oggi di don Luigi Maria Epicoco

In quel tempo, andarono da Gesù la madre e i suoi fratelli, ma non potevano avvicinarlo a causa della folla.
Gli fecero sapere: «Tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e desiderano vederti».
Ma egli rispose loro: «Mia madre e miei fratelli sono questi: coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica». (Luca 8, 19-21)

«Mia madre e miei fratelli sono questi: coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica».
Che cos’è che ci rende familiari con Cristo? Che cos’è che qualifica i nostri rapporti? Il sangue? L’etnia? la cultura? I registri dell’anagrafe? No. Ciò che qualifica i nostri rapporti sono i fatti. Gesù ci tiene a dire che “madre e fratelli” per Lui sono quelli che “ascoltano e mettono in pratica”. La parola d’ordine di oggi è questa: ascoltare e mettere in pratica; e non imparare a memoria e ripetere. Il cristianesimo non lo si manda a memoria, lo si manda nei fatti. Per noi “il Verbo si è fatto carne” e non filosofia. Dobbiamo trasformare tutto in “carne”, cioè in concretezza, diversamente non siamo capaci di amare, sappiamo solo riempirci la bocca di parole.

#dalvangelodioggi

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
vangelo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni