Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 24 Luglio |
San Charbel
home iconFor Her
line break icon

8 consigli per rendere il “rito del bagnetto” divertente e sicuro!

Shutterstock

Ospedale Bambino Gesù - pubblicato il 26/09/17

I suggermenti dei medici dell'ospedale Bambino Gesù per fare il bagno in sicurezza al vostro bambino

IL MOMENTO DEL BAGNETTO

•• Circa il 75% delle ustioni sono provocate da liquidi come acqua bollente o vapore, per questo motivo è importante regolare la temperatura dell’acqua calda sotto i 48°C per prevenire scottature. Controllate la temperatura dell’acqua del bagnetto con il termometro o con il gomito (intorno 37°).

•• Non lasciate mai i vostri bambini da soli nella vasca. Per il pericolo di annegamento bastano 5 cm d’acqua. Sorvegliateli sempre quando sono in acqua! L’annegamento avviene in silenzio e rapidamente (dopo 2 min. si perde coscienza!). Dopo l’uso, svuotate sempre le vasche da bagno, i bidet, i catini, i secchi, avendo cura di togliere tutti i giocattoli dalla vasca per evitare che il bambino sia tentato di andare a riprenderli. Utilizzate tappetini antisdrucciolo in vasca da bagno e protezioni antiurto sulle rubinetterie così da rendere il rito del “bagnetto” divertente e sicuro. Per evitare cadute meglio sarebbe utilizzare vaschette con sedute antiscivolo o bagnetti con fasciatoi già inclusi.

•• Importante che i fasciatoi dispongano di sistemi di antiribaltamento, protezioni laterali ben imbottite e vani portaoggetti perché mentre i bambini vengono cambiati o asciugati bisogna avere tutto a portata di mano ed evitare il rischio di cadute per distrazioni o movimenti improvvisi.

•• L’asciugacapelli non dovrebbe essere maneggiato dal bambino lasciato solo e soprattutto mai in vicinanze di vasche o lavelli, a mani bagnate o a piedi nudi.




Leggi anche:
Sicurezza: cameretta a prova di bambino

Bambin Gesù

ELETTRODOMESTICI E SOSTANZE TOSSICHE… CHE PAURA!

•• È buona norma tenere in bagno solo gli elettrodomestici strettamente indispensabili, ponendoli su ripiani o dentro armadietti inaccessibili ai più piccoli, soprattutto quelli elettromagnetici caldi (es. piastra per capelli).

  • 1
  • 2
Tags:
bambinisicurezza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
3
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
4
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
7
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni