Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 05 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

I laici cattolici e gli scandali sessuali della nostra epoca

Shutterstock

Tom Hoopes - pubblicato il 21/09/17

Dobbiamo loro il fatto di fare non solo qualcosa per limitare la pornografia nella loro vita, ma di fare molto, e questo vuol dire:

– Filtrate il vostro Internet domestico con qualche servizio. Se vostro figlio ha un Chromebook, assocuratevi che il genitore sia registrato come “Proprietario” e il bambino come “Utente supervisionato”, e poi controllate regolarmente l’uso di Internet.
– Riservate gli smartphone a quando saranno molto più grandi. Rod Dreher, nel suo libro The Benedict Option, suggerisce 18 anni, e gli esperti secolari stanno iniziando a concordare.
– Parlate spesso con i vostri figli dei pericoli della pornografia e dei modi per evitarla, soprattutto quando si parla di visite a casa degli amici.
– Pregate Carlo Lwanga e compagni per ricevere aiuto. È quello che Papa Francesco ha suggerito in Africa: “Cosa direbbero i martiri dell’Uganda sull’uso sbagliato dei mezzi di comunicazione moderni, quando i giovani sono esposti a immagini e visioni distorte della sessualità che degradano la dignità umana, portando a tristezza e senso di vuoto?”, ha chiesto.

Ci esorterebbero a fare molto di più.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
chiesalaicipornografia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni