Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 09 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

I laici cattolici e gli scandali sessuali della nostra epoca

Shutterstock

Tom Hoopes - pubblicato il 21/09/17

I resoconti di questo mese riferiscono del suicidio di un adolescente avvenuto a Chicago nel gennaio scorso. Uno studente modello è stato chiamato nell’ufficio disciplinare della sua scuola e gli è stata messa davanti una videochiamata al cellulare che aveva girato su di lui che faceva sesso con una ragazza. I funzionari scolastici hanno convocato la madre, e mentre aspettavano il ragazzo è sgattaiolato fuori dalla stanza, è andato fino a un parcheggio situato al quinto piano di un palazzo vicino e si è buttato di sotto.

Le statistiche affermano che la pornografia tra chi frequenta la Chiesa non è molto diversa da quella relativa a chi non la frequenta. Anche i problemi per il fatto che i bambini imitano ciò che vedono non sono diversi.

“Gara di sexting [invio di immagini o testi sessualmente espliciti via Internet o cellulare, n.d.t.] scoperta e fermata in una scuola superiore cattolica”, recita un titolo recente. Un altro dice: “Una scuola cattolica è tra le sette indagate attualmente” per pornografia infantile perché gli studenti minorenni fanno “sexting” tra loro. A San Diego si dice che nelle scuole cattoliche ci sia un’“epidemia di sexting”.

In un momento in cui i cattolici devono essere un faro di speranza in una cultura oscura, la Chiesa è troppo spesso coinvolta nella stessa oscurità sessuale di cui soffre la cultura in generale. E non sono i sacerdoti che infrangono leggi e disonorano i voti a peggiorare il problema, ma i laici che non riesco a limitare gli eccessi sessuali in sé e nei propri figli.

“I bambini hanno diritto di crescere con una sana comprensione della sessualità e il ruolo che le è proprio nelle relazioni umane”, ha detto Papa Benedetto in America. “Ad essi dovrebbero essere risparmiate le manifestazioni degradanti e la volgare manipolazione della sessualità oggi così prevalente”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
chiesalaicipornografia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni