Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
home iconStile di vita
line break icon

I Millennials: vogliono un lavoro, lasciare il segno e una poltrona a sacco (VIDEO)

YouTube

Aleteia Italia - Paola Belletti - pubblicato il 20/09/17

Ma è tutta colpa loro? No, dei genitori e dell'ambiente. Quello che manca davvero è una leadership positiva. Lo dice l'esperto di marketing e motivatore Simon Sinek

Fa pensare che a tradurre il testo di questo faccia a faccia strepitoso tra Simon Sinek ed l’attore e company-founder Tom Bilyeu siano stati proprio dei Millenials.

Ragazzi nati dopo il 1984 che hanno in comune alcune caratteristiche, la più importante e decisiva delle quali è che pensano sia loro tutto dovuto. Sono narcisisti, egoisti, pigri, dispersivi, insicuri, incapaci di sopportare livelli normali di stress, non in grado di costruire relazioni profonde e durature…E pensano sia loro tutto dovuto.

Sì, sono studenti universitari di stanza a Venezia che hanno messo i sottotitoli in italiano. Per questo possiamo aggiungere a questa lista, impietosa, anzi no pietosa perché vera, che stende Simon Sinek che hanno capacità di autocritica; che forse cercano, chiedono aiuto. E che non sono solo quella lista. Nemmeno Simon lo pensa ma fa davvero un servizio a questa generazione e a quella dei genitori di questa generazione per molti versi sfortunata individuando con precisione le debolezze e i rischi. Enormi soprattutto quelli portati dalla continua, epocale, pandemica esposizione alla tecnologia e all’uso dei social. Ne parla come di una vera dipendenza per gli effetti reali che ha su di loro (e noi). Il risultato di questi fattori e di strategie educative disastrose hanno reso questi ragazzi e uomini incapaci di felicità, con livelli di autostima bassissimi, incapaci di gestire frustrazione e stress e di esercitare vere competenze relazionali. Non è colpa loro, dice. Manca una vera leadership positiva. (O forse non l’hanno ancora incontrata?)

Hanno però senza dubbio la possibilità di giocarsi fino in fondo la loro responsabilità alle condizioni che si sono trovati. E questo vale per ogni generazione.

https://youtu.be/LgKy7H-H1ic

(Sottotitoli in italiano ad opera degli Universitari di Venezia)

Tags:
felicitàgiovanitecnologia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MARIA DEL MAR
Rodrigo Houdin
È stata abbandonata in una discarica, ma ha c...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CHARLES
Anna Ashkova
La preghiera del Beato Charles de Foucauld da...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni