Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come faccio a spiegare il rapporto sessuale a mio figlio?

Sex
gpointstudio | Shutterstock
Condividi

Dall'orgasmo alla fecondazione. Ecco delle regole d'oro consigliate dagli psicologi

Nella femmina, la forte eccitazione avviene a motivo della contrazione e rilassamento della vagina. Sia nelle femmine sia nei maschi il momento di massima eccitazione è detto orgasmo. Attraverso l’eiaculazione il maschio immette nella vagina della femmina i propri spermatozoi.

4) LA FECONDAZIONE

Questi risalgono dalla vagina all’utero e arrivano alle tube. Se nelle tube c’è un ovulo maturo, può succedere che uno spermatozoo (uno solo!) penetri nell’ovulo e lo fecondi. La cellula uovo fecondata viaggia per tre o quattro giorni attraverso la tuba, continuando a dividersi, dando vita così a un ammasso di cellule che si impianta infine nell’utero della femmina. Giorno dopo giorno si sviluppa l’embrione.

5) “E’ NORMALE CHE NON PENSO AD AVERE UN RAPPORTO?”

Se invece tuo figlio/figlia adolescente pone un problema di questo tipo: “è normale che ora non sono interessato/a a baciare un ragazzo/ragazza o ad avere avere un rapporto sessuale?”, il genitore deve essere bravo a sgombrare il campo dai dubbi.

«Non preoccuparti di questo ora – è la risposta più corretta – Adesso forse sei ancora troppo piccola per comprendere pienamente cosa significhi avere un rapporto sessuale: l’intimità fisica con la persona che si ama è davvero meravigliosa quando la conoscenza di te e dell’altro è profonda ed entrambi desiderate fare del vostro corpo un dono reciproco».

«Tuttavia, è bene che tu capisca fin d’ora il valore di questa grande donazione di te all’altra persona, così da preparare non solo il tuo corpo, ma anche le tue emozioni, i tuoi sentimenti, i tuoi progetti… e non confondere l’amore con una cotta passeggera».

6) “DOPO OGNI RAPPORTO NASCERA’ SEMPRE UN BAMBINO?”

Allo stesso modo, tutte le volte che tuo figlio/figlia ti chiede: “ogni volta che hanno un rapporto sessuale nascerà un bambino?”, puoi rispondere così:

«Non sempre a seguito di un rapporto sessuale si assiste al concepimento di una nuova vita: questo perché a volte non c’è alcun ovulo pronto ad accogliere lo spermatozoo e pertanto non avviene la fecondazione. Infatti solo quando lo spermatozoo incontra un ovulo maturo e si crea una nuova cellula si svilupperà un bambino».

 

ACQUISTA QUI IL VOLUME

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.