Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconFor Her
line break icon

“Perché ti sei fatta chiudere le tube?” Le riflessioni di una mamma incinta

Shutterstock

Silvia Lucchetti - Aleteia Italia - pubblicato il 15/09/17

Ma poi se ci pensi bene non c’è bisogno di essere credenti, cara Anjali, tu una mamma l’hai avuta. Non so che madre sia stata, magari ti avrà abbandonata, non lo so. Chissà se era una pazza, depressa, iperattiva, drogata. Non lo so. Forse ti lasciava a scuola per correre dietro l’ennesimo amore, magari ti ha trascurato, ha dimenticato di fare i lavoretti con te, non ti ha mai organizzato una festa di compleanno. O al contrario era iperprotettiva, super mamma, perfettina e apprensiva. Non lo so. Ma so che sei sgusciata fuori dalla sua pienezza, dalla pienezza di una donna, come te. Lei ti ha accolto nel suo ventre e ti ha messo al mondo. Sei venuta da qualcuno, non ti sei auto-generata. La sua pancia è stata la tua casa, hai fatto la pipì dentro di lei, ti sono cresciute unghie e capelli nel suo ventre e sei uscita fuori quando sei diventata abbastanza grande e forte per resistere. Nel suo utero ti sei ingrandita un milione di volte.




Leggi anche:
Lettera aperta a tutte le donne incinte o già madri

Oggi la Chiesa festeggia la Beata Vergine Maria Addolorata, stamattina a messa il sacerdote ha detto che a sentire questo nome viene in mente una festa di dolore, con la Madonna triste, il volto corrugato, pieno di lacrime. Ci ha raccontato che da piccolo ha sempre immaginato i preti vestiti di viola per quel giorno e invece da grande ha scoperto che il colore dei paramenti nella festa della Beata Vergine Maria Addolorata era il bianco. Altro che sofferenza! Perché Maria è sotto la croce e Gesù la dona come madre a Giovanni e Giovanni siamo noi tutti, noi tutti figli e discepoli. Ovunque c’è un figlio lì c’è anche la Madre, ha scritto nel commento al Vangelo di oggi don Luigi Maria Epicoco.

Oggi durante la messa ho pregato anche per te, quando un giorno ti pentirai, e il tuo pentimento sarà una gioia, una grazia, sappi che vicino avrai sicuramente una mamma, Maria!

Cara Anjali laggiù in America, che la Madonna ti conceda il dono della fecondità.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
femminilitàgravidanzamaternitàvocazione femminile
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni