Aleteia

Tentazioni tipiche del diavolo per distruggere i matrimoni

Condividi
Commenta

Il demonio sa bene che se lavora per distruggere il matrimonio può rovinare il tessuto sociale

Molti di noi vanno in vacanza, ma c’è qualcuno che non ci va e non ci andrà mai. Riuscite a indovinare chi sia? Il diavolo! Proprio lui! Lavora 25 ore al giorno, otto giorni a settimana, 366 giorni all’anno.

Di fatto, è uno dei lavoratori più impegnati al mondo! Padre della Menzogna e Assassino fin dal Principio, il Principe di questo Mondo, l’Antico Serpente, Lucifero, Satana, demonio, diavolo… sono tutti nomi per il diavolo che si trovano nei testi sacri della Scrittura.

I santi hanno coniato altri nomi che sottolineano aspetti diversi delle sue cattive intenzioni. Eccone alcuni.

San Tommaso d’Aquino chiama il diavolo il Tentatore.

Sant’Agostino lo definisce un cane legato alla catena, meglio mantenere le distanze!

Sant’Ignazio, che ci ha donato gli Esercizi Spirituali e le Regole per il Discernimento degli Spiriti (in parte spiegando l’opera del diavolo nella nostra vita), chiama il diavolo il Nemico della Natura Umana.

San Pietro, infine, in una delle sue lettere definisce il diavolo un Leone Ruggente che cerca di divorare chiunque può. Siamo chiamati a resistergli!

Uno dei principali attacchi del diavolo alla società moderna è lanciare i suoi missili contro l’istituzione più antica istituita da Dio, la famiglia. Il matrimonio è l’unione tra uomo e donna, sposo e sposa, uniti in un sacramento che chiamiamo Santo Matrimonio, aperto all’arrivo dei figli e alla loro educazione nell’amore e nel timore del Signore.

Il diavolo sa bene che distruggendo l’istituzione familiare può aiutare a distruggere tutto il tessuto sociale. Gli storici ci dicono che una volta che la famiglia viene distrutta la società si decompone rapidamente.

Se è così, quali sono alcune delle tentazioni tipiche che il diavolo lancia contro le coppie per indebolire e distruggere la famiglia? In questo articolo presenteremo cinque delle tentazioni più comuni e insidiose che il Padre della Menzogna lancia contro la famiglia.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni