Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Gennaio |
Santi Timoteo e Tito
home iconFor Her
line break icon

Monica Mondo: la mia fede con il cuore e con la ragione

MONICA MONDO

You Tube

Credere - pubblicato il 07/09/17

La donna nella Chiesa: a che punto siamo?

«Non sopporto il clericalismo dei laici, ridurre la questione-donna a un problema di ruoli. È evidente che dovrebbe essere normale che nei consigli pontifici ci siano donne, ma non è così. Tant’è che fa notizia la nomina di questa o quella donna. La verità è che la Chiesa riflette quello che c’è nella società, ma, nei fatti, rispetta le donne più di quanto non avviene altrove: basta vedere come vengono usate le ragazze nei media o nel mondo del lavoro. Come cattolici, trovo che siamo andati dietro (sbagliando) a un certo femminismo quando la Chiesa è piena di sante, note per la loro grande intelligenza».

Il programma che conduci, Soul (che in inglese significa anima), ha un titolo ambizioso.

«L’idea di partenza è che noi non siamo quello che facciamo o il successo che abbiamo, ma le domande che portiamo in cuore. Purtroppo viviamo in un mondo che cerca di occultare le domande. Cosa ci unisce, credenti e no? Il fatto che ognuno si chieda come essere felice o che senso abbia tutto».

Chi più ti ha colpito dei tanti intervistati?

«Penso a missionari come suor Rosemary Nyirumbe, ugandese, o a padre Flor Maria Rigoni, scalabriniano bergamasco che vive al confine tra Messico e Usa. Ma mi hanno colpito molto anche personalità laiche come Umberto Galimberti o Erri De Luca».

In video, a Soul, lo spettatore vede solo te e l’interlocutore, senza immagini o filmati…

«È un programma… quasi radiofonico. In televisione, però, si vedono gli sguardi. E quando c’è il coraggio di guardarsi negli occhi, si vede che la persona che ho davanti mi interessa. Dobbiamo stupirci di chi abbiamo davanti. Passiamo la vita a sfiorarci, ma, in fondo, abbiamo tutti lo stesso destino».

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
donne cattolichefedemedia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni