Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 cose da sapere su bambini e sole

Condividi

È dannoso per i più piccoli? Che danni può provocare? Ecco alcune risposte per un’estate sicura

Quale danno può provocare il sole alla pelle?

In età pediatrica, il danno è limitato all’ustione di vario grado in base all’intensità e durata di esposizione e alla comparsa di efelidi. Purtroppo il danno maggiore e irreversibile si manifesta in età adulta: invecchiamento precoce della pelle e comparsa di tumori cutanei anche gravi. Queste ultime complicanze sono dovute ad un effetto accumulo. Pertanto un’adeguata protezione va applicata sin dai primi mesi di vita.

È vero che i nei vanno protetti dal sole?

Assolutamente no. Tutta la pelle va protetta allo stesso modo. Non è corretto applicare la protezione solo sui nei.

Bambin Gesù

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni