Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconApprofondimenti
line break icon

Justin Bieber, l’ombra della pedofilia satanica e le nebbie dei media

Richard Shotwell/Invision/AP

Giovanni Marcotullio - Aleteia Italia - pubblicato il 10/08/17

Il fatto è che mentre nelle interviste queste giovani star dicono più o meno quello che passa loro per la testa, le dichiarazioni sui social sono strettamente marcate da agenti e consiglieri d’immagine, che cercano sempre di rendere meno divisivi possibili gli argomenti – a costo di farne una sciacquatura di piatti.

Così il motivo per cui Bieber interrompe un tour internazionale è che vuole essere “sostenibile”:

Prendermi ora questo tempo significa che voglio essere SOSTENIBILE [maiuscolo nell’originale, N.d.T.]… Voglio che la mia carriera sia sostenibile, ma voglio anche che la mia mente, il mio cuore, la mia anima siano sostenibili.

Punto. Questo è il massimo che – con ogni probabilità marcato dai suddetti membri del suo staff – Bieber ha potuto dire: “un’anima sostenibile”. Cosa voglia dire di preciso non si sa, ma la “sostenibilità” è una cosa importante, lo dice anche la Tv… Nei commenti dei media i riferimenti alla fede vengono aggirati con la pudica perifrasi “curare la propria spiritualità”. E questo non è un trattamento speciale per Bieber: si fa così ogni volta che un membro dello showbiz fa qualche bizza in senso schiettamente religioso (specie se cristiano o – non sia mai! – cattolico).

In questo contesto di inquinamento sistematico delle fonti, si capisce che resti ampio spazio ai fabbricanti di bufale, i quali fanno perno sulle bugie, sulle mezze verità o sui soli silenzi delle fonti ufficiali per spararla grossa e fare così incetta di click sui loro siti.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
hollywoodmusicapedofilia

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni