Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il metodo definitivo per affrontare un futuro incerto

Condividi

Chiedi più indifferenza perché qualunque cosa tu debba vivere possa viverla in pace, consigliava Ignazio di Loyola

Per questo voglio vivere quello che leggevo: “Il senso della vita è incondizionato, perché include anche il senso potenziale di una sofferenza ineludibile”. Il senso della mia vita è vivere con senso anche la sofferenza. Accettare tutto ciò che viene, tutto ciò che ho davanti.

Un senso che a volte non conosco. Un senso che forse è inscritto per sempre nel cuore di Dio. Un senso che per me è misterioso. Ma lo abbraccio.

Non voglio una gloria effimera che passa. Non cerco di segnare il mio destino. Voglio essere aperto alle novità, lasciandomi toccare dalla mano di Dio che mi sostiene. Voglio sapere cosa Dio vuole da me.

Diceva Alberto Hurtado: “Che senso ha la vita? Perché l’uomo è in questo mondo? L’uomo è nel mondo perché qualcuno lo ha amato: Dio. L’uomo è nel mondo per amare e per essere amato”.

Mi piace pensare che la mia vita passi per l’amare e l’essere amato. Dio mi ha amato per primo. E mi dà la capacità di amare con il suo stesso amore. Spesso non è così semplice. A volte amo male. A volte non sono amato. E soffro. Non mi ama la persona che spero che mi ami. Non amo chi spera che lo ami. Così semplice. Così complesso.

Ma è vero che è il senso della mia vita. Amare davvero. Perché falliamo tanto in ciò che ci importa? Per egoismo. Per orgoglio. Perché siamo mutevoli e dimentichiamo le nostre promesse.

Sono capace di amare se mi lascio amare da Dio. È questo che voglio. Su questa verità baso il mio cammino. È parte del tesoro che custodisco nell’anima. Perché sono stato amato. Perché ho amato e amo. So che è l’unico senso della mia vita. Perché così ha vissuto Gesù, lasciando il cuore sulla via. Così ha offerto i suoi giorni. Amando ed essendo amato.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni