Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

Benedettini nel deserto: vita di preghiera nel New Mexico

Condividi

A nord di Santa Fe, una comunità benedettina vive nel deserto dal 1964

Il Monastero di Cristo nel Deserto (Monastery of Christ in the Desert) è situato ad Abiquiu, nel New Mexico, a circa 100 chilometri a nord di Santa Fe. È stato fondato nel 1964 da padre Elredo Pared, accompagnato da un gruppo di monaci provenienti dal monastero del Mount Savior (New York). Nel 1983, il monastero è diventato parte della Provincia Inglese della Congregazione di Subiaco come Priorato Conventuale, e nel 1996 è diventato un’abbazia autonoma.

Fin dall’inizio, molto prima che divenisse autonomo, il monastero (come qualsiasi altra comunità benedettina) ha cercato di vivere nel rispetto della Regola di San Benedetto, senza apostolati esterni ma gestendo un ostello per ritiri privati, in cui uomini e donne possono condividere la recita dell’ufficio divino e la celebrazione della Messa nella chiesa dell’abbazia con i monaci.

Questi ultimi sono anche impegnati nei lavori manuali (permettendo all’abbazia di autogestirsi) e nella manutenzione e nel far fronte a tutto ciò di cui possono aver bisogno la struttura, la comunità e gli ospiti. Contribuisce alle entrate del monastero anche un negozio, che include un negozio online in cui si possono acquistare libri e articoli religiosi e artistici di qualità.

Monastero di Cristo nel Deserto - Ostello per gli ospiti
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni