Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

6 consigli per una valigia (quasi) perfetta!

Condividi
Per la maggior parte di noi donne fare la valigia è un momento delicatissimo e a tratti stressante.

C’è chi la prepara con molto anticipo rispetto alla data di partenza, care ansiose battete un colpo!, e chi si riduce all’ultimo momento andando a dormire tre ore prima della sveglia o alzandosi all’alba per ultimare il beauty case, eliminare qualcosa che credeva indispensabile (tipo l’ennesimo paio di scarpe) e incastrare il phon nell’ultimo angoletto libero del trolley, tana per me!

E vogliamo parlare di quanto sia più complicato preparare la valigia per tutta la famiglia? E i panini per sfamare i figli durante il viaggio in macchina… e la borsa delle medicine… e “mamma quale libro porto da leggere” e… “io voglio il cuscino mio, quello della casa dove stiamo andando non lo conosco!”.

Mi ricordo che mia madre, quando eravamo grandicelli, ci diceva: “voi mettete sul letto le cose che volete portare poi le sistemo io”. Devo dire che rispetto ai miei fratelli maschi con me doveva sempre passare in rassegna l’intero armamentario per convincermi a togliere qualcosa, dopo aver ovviamente riso di fronte alle piramidi di vestiti selezionati. Le mie scelte facevano pensare più ad un trasferimento definitivo che ad un breve soggiorno al mare. Ci sono voluti tanti anni e altrettante vacanze per migliorarmi da questo punto di vista, e oggi se me la cavo un po’ meglio è solo grazie alla ragionevolezza e praticità di mio marito, campione unico nell’incastrare precisamente vestiti e cose varie in valigia in perfetto stile Tetris.

Ho sbirciato un po’ nel mare della rete per darvi qualche consiglio utile per preparare i bagagli in completa scioltezza e nonchalance.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni