Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 21 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Moscardin
Aleteia logo
home iconFor Her
line break icon

Ma per parlare di moda ci tocca ripartire da Adamo ed Eva? Meglio di sì

Pixabay

Paola Belletti - Aleteia Italia - pubblicato il 28/07/17

Il pensiero di Karol Wojtyla ci aiuta a fondare il discorso sul pudore, la bellezza, la corporeità

Siamo la redazione di For Her che anche per chi l’inglese lo mastica e lo sputa subito, come me, significa per lei. Siamo donne noi che scriviamo e ci rivogliamo alle donne. Sia a quelle già toccate dalla grazia della conversione sia a quelle ancora in ricerca- anche inconscia- della propria vera felicità e quindi segretamente smaniose di incontrare il Signore.

Sarà anche uno stereotipo, ma tendenzialmente la questione moda, abbigliamento, bellezza interessa sempre un buon numero di ragazze, signore, spose, single, insomma per l’appunto, donne.

Allora il tema è: come si parla di moda, di abbigliamento e femminilità senza dover sospendere il giudizio di fede? E senza scadere nell’index habituum proibitorum o nella casuistica più sfrenata? Come si può mantenere l’interesse per questa tematica trattandola in modo adeguato, né pedante e stantio, né sciocchino e superficiale?

Perché, siamo convinte, non si tratta di parlare di cose frivole e poi di spruzzarci sopra un velo di cattolicità, un commento spiritualeggiante qua, un passo evangelico vagamente attinente là. Si tratta di fondare il discorso nella verità che riguarda l’essere umano.

Nasciamo nudi, è vero, ma subito da vestire e siccome nasciamo tutti dalle donne io credo che già un radicamento segreto del nostro interesse alla vestizione risieda lì, nel compito materno di portare e dare alla luce (ma non agli sguardi di tutti e non al freddo o al caldo eccessivi. Per chi ha orecchi e carte di credito pronte questo significa: dateci dentro con le tutine, i body, gli abitini frou frou dai quali spunterà il pannolino, se state per diventare mamme).

Pixabay

E se ci pensiamo la nudità, e poi la vergogna e la vestizione (fatta malamente dapprima dagli uomini e poi da Dio stesso, che pur avendoli cacciati, tesse delle tuniche di pelle e delle vesti per i nostri progenitori, Genesi 3, 21) sono proprio all’inizio della storia sacra. E si trovano anche al centro: dove è piantata la croce di Cristo c’è anche il Cristo spogliato. Ci sono le Sue vesti divise in quattro-numero dell’umano?- e la sua tunica intera, giocata a sorte.
Ma è possibile che per dare due consigli di stile, magari un poco più morigerati degli altri magazine femminili, dobbiate risalire ancora una volta fino ad Adamo ed Eva? Potreste chiederci.

Bé, sì. È proprio questo il caso.

E lo facciamo accompagnati dal pensiero di Karol Wojtyla.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
bellezzacorpopudoresan giovanni paolo ii
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Cosa intendeva Carlo Acutis quando parlava di “autostrada per il ...
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Gli ultimi istanti di vita di Carlo Acutis: “Chiuse gli occhi sor...
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
CONFESSION, PRIEST, WOMAN
Gelsomino Del Guercio
Segreto, psicologo e assoluzione: 3 consigli per una corretta Con...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni