Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 02 Dicembre |
Beato Charles de Foucauld
home iconFor Her
line break icon

«Io non ti ho dato la vita, ma la vita di sicuro mi ha regalato te»

FLickr.com/Eka Shoniya

Silvia Lucchetti - Aleteia Italia - pubblicato il 26/07/17

Le commoventi parole pronunciate da Emily il giorno delle sue nozze al figlio del marito di cui è madre adottiva

Ha commosso il web la lettera che il caporale Emily Leehan ha letto durante la cerimonia di nozze con il sergente dei marines Joshua Newville. Il figlio Cage di quest’ultimo, un bambino di quattro anni, è scoppiato in lacrime durante il discorso che Emily, sua madre adottiva e neo-sposa del padre – anche lei militare nell’Air Force – ha pronunciato per lui.

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=oQFpC-7rmog&w=560&h=315]

Il bambino fin dalle prime parole pronunciate dalla mamma non ha trattenuto il pianto, e l’ha abbracciata tra la commozione e i sorrisi degli invitati.

«Voglio che tu sia sicuro e attento, che ti impegni al massimo e che diventi una brava persona».

Il padre ha cercato di calmarlo avvicinandolo a sé e accarezzandogli la testa per permettere alla moglie di proseguire la lettura delle promesse nuziali, così intense e piene di tenerezza perché non rivolte soltanto al marito, ma anche e soprattutto a Cage, il figlio adottivo. Questo marito non poteva ricevere dichiarazione d’amore migliore!

Il sito del Corriere della Sera (Corriere della Sera 24 luglio 2017) ci informa che il bambino ha anche la sua mamma biologica, Kali Nuckols che frequenta e con cui passa molto tempo.




Leggi anche:
Cara sposa, il tuo matrimonio non sarà facile, verrà messo alla prova ma…

«So che ci scontreremo ma spero con tutto il cuore che crescendo tu capisca i miei metodi e ti renda conto che mi comporto così perché voglio il meglio per te e perché ti voglio bene» ha proseguito la donna, sempre più emozionata e con la voce tremante di lacrime, chinandosi nel suo bellissimo abito bianco per baciare il piccolo e consolarlo.

  • 1
  • 2
Tags:
adozionematernitàmatrimonio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni