Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 03 Dicembre |
San Francesco Saverio
home iconApprofondimenti
line break icon

L'idolatria moderna: raramente confessata, o perfino presa in considerazione

Nuvolanevicata | Shutterstock

padre Robert McTeigue, SJ - pubblicato il 24/07/17

Al centro del cuore umano c'è un altare, e non possiamo sopportare che sia vuoto

Sapete quali sono le vostre priorità? Per rispondere guardate cosa vi richiede più tempo, energia e denaro.

Come sapere quali dovrebbero essere le vostre priorità? È una domanda diversa, più difficile e più importante.

Mi sono venute in mente le priorità perché di recente ho visto una bambina di non più di 10 anni smettere di fare quello in cui era impegnata, tirare fuori un piccolo kit e verificare il suo livello di zucchero nel sangue. Aveva una grave forma di diabete e doveva monitorarsi per rimanere in salute. Sono rimasto molto colpito dal fatto che quella bambina abbia smesso di fare con grande calma quello che stava facendo (giocare con altri bambini) per fare quello di cui sapeva che aveva bisogno. Le erano state insegnate bene le priorità.

E se insegnassimo ai nostri figli (e a noi stessi!) Dio in questo modo?

Osservando quella bambina ho concluso che le priorità giuste sono quelle che non possiamo permetterci di trattare come secondarie o peggio. In altre parole, se le giuste priorità non vengono trattate come tali ci saranno gravi conseguenze – che lo sappiamo o no, che ci piaccia o meno. Le priorità derivano dal nostro riconoscere o ignorare la realtà. Ayn Rand ha detto “Puoi evitare la realtà, ma non puoi evitare le conseguenze dell’evitare la realtà”. A quella bambina è stato insegnato a non ignorare la realtà di avere il diabete, e allora ha un corretto senso delle priorità.

E noi? Perché noi adulti, che in teoria dovremmo essere più maturi e sicuramente più istruiti di quella bambina, non possiamo avere un giusto senso delle priorità per quanto riguarda il posto da dare a Dio nella nostra vita? Il Primo Comandamento (Esodo 20, 3) è il primo perché tutti gli altri derivano da questo: “Non avrai altri dei di fronte a me”. In altre parole, solo Dio può essere Dio, solo Dio può essere il signore della nostra vita. Spesso lo diciamo a parole, ma viviamo davvero queste parole adattandovi la nostra vita, ovvero dando alle cose le giuste priorità?

Al centro del cuore umano c’è un altare, e il cuore umano non può tollerare che resti vuoto. Se il Dio vivente non è sull’altare, riconosciuto, adorato, amato e obbedito, verrà posto sull’altare qualche altro dio, un falso dio, qualche idolo morto. Può essere l’idolo di un pantheon pagano o un’ossessione per lo Stato, o ancora una dipendenza, un rapporto o un piacere. In ogni caso, l’idolo non può dare vita, e se non viene tenuto sotto controllo porterà alla morte in questa vita e in quella futura.

  • 1
  • 2
Tags:
idolatria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni