Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

D’estate? Stiamo fresche!

Condividi

Alcuni consigli e proposte dalla cantante, promessa stilista e fashion blogger Anita Baldisserotto

Oggi vi presentiamo la uaif del “duo con l’anello noto in tutto il mondo come i Mienmiuaif”.

Ecco a voi Anita!

Che oltre ad avere un talento vocale davvero superbo (è l’unico tratto “superbo” che potrete rintracciare in lei) è una bella e giovane sposa e sta coltivando da qualche tempo la sua passione per la sartoria e la moda, alla luce della sua conversione.

Leggi anche: Il Regina Coeli della wedding-band cristiana: Mienmiuaif

Ha in mente e nel cuore di servire la femminilità in un modo nuovo e originale, o meglio originario. Vorrebbe che le donne, e per questo non fa altro che cominciare da sè, scoprissero la propria femminilità magari coprendo di più o fasciando di meno il corpo o sottraendolo all’esposizione estrema alla quale anni di moda, di pubblicità, di prodotti cinematografici ci hanno abituato.

Questa è una sua prima proposta. Un approssimarsi sincero ed entusiasta alla verità sulla donna anche nella scelta dei vestiti.

Non è un elenco di divieti né ha la pretesa di imporre dogmi a nessuna.

Ad esempio, l’inconveniente canottiera nel caso una si trovasse nei pressi di una Chiesa o decidesse di partecipare alla S. Messa potrebbe essere ovviato non sempre abolendo quello specifico capo di abbigliamento, ma abituandosi ad avere con sé un ampio foulard che possa fungere da copri spalle nell’eventualità.

All’ingresso del bellissimo Duomo romanico di Salò ho trovato un fornito attaccapanni con una serie di foulard e scialli per le turiste che entrassero troppo scoperte.

Un’altra cosa, cara Anita! Del sole abbiamo bisogno. Di costumi interi non troppo sgambati ce ne sono, cerca ancora!. E per fissare la vitamina D , importantissima per la densità ossea, dobbiamo esporci al sole per almeno 15 minuti al giorno con viso, braccia e gambe scoperte. Tienilo presente, altrimenti il tuo bel fisico alto e slanciato potrebbe risentirne.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni