Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 04 Agosto |
San Giovanni-Maria Vianney
home iconStile di vita
line break icon

Cos’è e cosa non è il fidanzamento?

Tatyana_K / Shutterstock

Juan Ávila Estrada - pubblicato il 18/07/17

Errore numero 1: pensare che l'altro debba farci felici

In teoria il fidanzamento è considerato il periodo che intercorre tra la conoscenza e la scelta per il matrimonio. Non ha come finalità l’esercizio della genitalità, né la ricerca del proprio piacere in nome dell’affetto.

Non cerca di riempire solitudini mal vissute, né vuoti che nessuno può colmare. Non è stato ideato per dimostrare le proprie abilità di corteggiamento, né per incontrare l’altro quando non si è certi di quello che si è.

La sua finalità è la conoscenza reciproca, la maturazione dell’affetto fino a trasformarlo in un amore di decisione, capace di arrivare alla scelta che porti alla rinuncia a qualsiasi altro uomo o donna.

Il sesso non c’entra in questo processo e non dev’essere la base del rapporto, ma l’atto culminante dell’impegno sigillato nel matrimonio. Iniziare la conoscenza personale dalla nudità e dall’offerta genitale è restringere la via della trasparenza.

L’obiettivo del fidanzamento è vedere l’altro con la chiarezza della ragione e non con la parte annuvolata del cuore, senza minimizzare i suoi difetti né massimizzarne le qualità. Bisogna scoprire nel processo quello che ci assomiglia, quello che fa sì che siamo capaci di divertirci insieme, di prendere decisioni, di sapere dove andiamo; quello che ci complementa, perché mostra quanto possa essere arricchente il fidanzamento, come quello che ci differenzia e che ci può far crescere.

Un fidanzamento ben condotto porta alla certezza sulla persona che scegliamo per condividere la vita. Non si tratta della persona “ideale”, che non esiste, ma di quella “adeguata”, quella che è forte nelle debolezze ed è in grado di gestire i conflitti.

Nulla di tutto questo può essere estraneo alla coppia di fidanzati, perché tutto farà parte dell’equipaggiamento della loro vita futura. Sapere come ciascuno affronta i conflitti è essenziale, perché si verificheranno per tutta la vita.

  • 1
  • 2
Tags:
fidanzamentovita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
MAN, ALZEHIMER, WOMAN
ACI Digital
Cosa accade all’anima di una persona che ha l’Alzheim...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
6
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
7
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni