Aleteia
mercoledì 30 Settembre |
Santi Arcangeli
Arte e Viaggi

Perché Gaudí ha messo animali e mostri accanto agli angeli?

Salvador Aragonés | Wed Jul 12 2017

Gaudí vede realizzato il suo desiderio che la Sagrada Familia avesse un culto regolare

È iniziata la celebrazione della Santa Messa in modo regolare la domenica nella basilica della Sagrada Familia di Barcellona, opera del geniale architetto Antoni Gaudí. Finora l’Eucaristia si celebrava solo tre o quattro giorni all’anno, tra i quali la festività di San Giuseppe (19 marzo), a cui Gaudí era molto devoto. Si prevede che i lavori della Sagrada Familia, iniziati 135 anni fa, terminino nel 2026 in occasione del centenario della morte del suo ideatore e architetto.
Kah - Wai Lin - CC

Abbiamo posto qualche domanda al biografo più noto e documentato di Antoni Gaudí, il dottor Josep Maria Tarragona. Che significato ha questa apertura della basilica al culto domenicale?
La celebrazione dell’Eucaristia ogni domenica alla Sagrada Familia è un’ottima notizia. Bisogna tener conto che in questo momento a Barcellona c’è un boom del turismo, e la Sagrada Familia è di gran lunga l’edificio più visitato della città. Si potrebbe avere l’impressione che con i lavori sembri una sorta di parco tematico più che una basilica della Chiesa cattolica, come l’ha dedicata Papa Benedetto XVI. Una volta terminati una delle sagrestie e altri elementi che rendono possibile il culto continuato, è una buona notizia che si inizi. Dà il senso che Gaudí voleva dare alla sua opera?
Gaudí ha progettato e ha iniziato a costruire un tempio cattolico. La sua architettura è sempre pienamente funzionale, ovvero progettata come la migliore per svolgere la funzione dell’edificio. In questo senso, la Sagrada Família acquisisce il suo pieno significato non solo religioso, ma anche artistico e architettonico, con la celebrazione del culto.
  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
antoni gaudíarchitetturaartebasilicachiesa
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Oleada Joven
Lettera di Gesù a te: dalla mia croce alla tu...
LUXOR FILM FESTIVAL
Zoe Romanowsky
Un filmato potente di appena un minuto sul ma...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni