Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come posso mettere in pratica la vera carità cristiana di fronte alle idee mondane sull’amore?

Roslan Rahman | AFP
Condividi

C’è un meccanismo che equilibra sia la gentilezza che la verità, e senza di esso i nostri sforzi sono incompleti

Crescere nella virtù della carità è quindi crescere nella vita di Dio. Fare questo significa sempre arrendersi ai propri interessi e alle proprie preoccupazioni. La resa è il meccanismo mancante, e fornisce l’equilibrio necessario che autentica la nostra carità cristiana. Solo la carità disinteressata in sé – nei propri sentimenti, o nel proprio bisogno di sentirsi in qualche modo vittorioso – può essere realmente “vera”.

Leggi anche: La differenza tra compassione e carità, spiegata (bene) da questo video

L’amore richiede un atto di volontà, ma anche una resa sincera e completa all’azione di Dio in noi. Questo scatena la grazia. Ciò che distingue una persona caritatevole da una che non lo è non è il fatto che una è perfetta e l’altra no – siamo tutti in qualche modo egoisti. Quando una persona ha fatto qualcosa di veramente caritatevole, ha affidato i propri “vasi di creta” (2 Cor 4, 7) senza aspettative alla grazia di Dio, di modo che possa fluire liberamente e operare libera da oneri in lei, per il bene altrui.

Chiunque può essere caritatevole con l’aiuto di Dio. Chiunque può diventare un condotto di grazie, attraverso la carità, sia questa “gentile” o “correttiva”. Bisogna arrendersi all’equilibrio che Cristo modella per noi nel Vangelo perché il nostro amore possa essere radicato nella Verità, e la nostra verità sia temperata dall’Amore.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.