Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 04 Marzo |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Il “gol” più bello di Philip Mulryne: la vocazione sacerdotale!

Lucandrea Massaro - Aleteia Italia - pubblicato il 11/07/17

Da centrocampista del Manchester (i diavoli rossi!) a frate domenicano

Philip Mulryne, classe 1978, già centrocampista nordirlandese che sabato scorso (l’8 luglio) ha ricevuto a Dublino nella chiesa di San Salvatore l’ordinazione sacerdotale. A imporre le mani su di lui è stato il segretario aggiunto della Congregazione per la dottrina della fede, il domenicano statunitense Joseph Augustine Di Noia, che ha ovviamente anche celebrato la messa e svolto l’omelia. Durante quest’ultima, monsignor Di Noia ha detto:  «Dopo una scelta matura caro padre Philip, hai mostrato la tua disponibilità ad abbracciare il servizio al quale sei stato chiamato. Qualsiasi sia la cifra che hai guadagnato, considerala una perdita. Davvero, la tue esperienza come sportivo ti ha aiutato a prepararti a questo momento: tu hai conosciuto il significato della parola lavorare duro per ottenere un risultato. E ora il tuo risultato è Cristo». E ha aggiunto, quasi a spiegare ai fedeli che assiepavano la chiesa di Dublino in Dominican Street il senso più profondo della nuova missione che attende il presbitero domenicano: «Ora il tuo nuovo goal è Cristo» (Avvenire, 10 luglio).

philip4
www.dominicans.ie

Tags:
vita consacrata
Top 10
See More