Aleteia
sabato 24 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
News

L'1% della popolazione mondiale è vittima delle sette

Shutterstock - joyfull

Luis Santamaría del Río - pubblicato il 10/07/17

Un congresso internazionale ha analizzato a Bordeaux le dinamiche settarie

Dal 29 giugno al 1° luglio, la città di Bordeaux (Francia) ha accolto il congresso annuale dell’International Cultic Studies Association (ICSA), una delle istituzioni più importanti a livello mondiale nello studio del fenomeno settario. Intitolato “Dinamiche settarie e radicalizzazione”, l’evento ha riunito oltre 150 oratori giunti da tutto il mondo per condividere scoperte ed esperienze.

In questa occasione, il congresso era co-organizzato da un’istituzione canadese simile, InfoSecte-InfoCult Montréal, e dalla Société Française de Recherche et d’Analyse de l’Emprise Mentale (Società Francese di Ricerca e Analisi del Controllo Mentale, SFRAEM). Il sindaco di Bordeaux, Alain Juppé, ha partecipato all’atto inaugurale dando il benvenuto ai partecipanti e sottolineando la gravità dei fenomeni di radicalizzazione terroristica, che preoccupano tanto le autorità francesi.

Molto più delle sette

La presentazione del congresso è stata affidata al segretario esecutivo dell’ICSA, lo statunitense Michael Langone, che ha ricordato le quattro missioni principali della sua organizzazione, che hanno trovato un riflesso nello sviluppo tematico del congresso: “aiutare chi è stato danneggiato dalla manipolazione psicologica e da gruppi settari e simili, sensibilizzare il pubblico, promuovere e realizzare studi, sostenere i professionisti dell’aiuto che operano in questo settore”.

Come ha sottolineato, “i temi trattati dai conferenzieri in questo congresso non sono marginali, esoterici o senza importanza”, visto che “le ricerche indicano che circa l’1% della popolazione è stato coinvolto in una setta in qualche momento della sua vita”.

“Il numero di persone coinvolte aumenta notevolmente se si amplia il campo di studio alle ‘dinamiche settarie’, ovvero alla potente manipolazione psicologica che può influire sulle relazioni nelle religioni, la psicoterapia, gli affari e le organizzazioni politiche, oltre ad altre relazioni interpersonali, inclusi famiglia e partner”.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
prevenzionesette religiose
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni