Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 30 Novembre |
Sant'Andrea
home iconStorie
line break icon

Preghiera e segno della croce. I riti che non dimentica mai il campione di ciclismo Fabio Aru

FABIO ARU

DE WAELE Tim / TDWsport Sarl / DPPI

Arrival, Fabio ARU (ITA), celebration, during the 104th Tour de France 2017, Stage 5, Vittel - La Planche des Belles Filles 1035m (160,5km), on July 5th, 2017 - Photo Tim de Waele / DPPI

Gelsomino Del Guercio - Aleteia Italia - pubblicato il 07/07/17

Tra i favoriti del Tour de France, racconta il suo legame con l'amico Scarponi, scomparso tragicamente e il suo rapporto con la fede

Prima dell’impresa di mercoledì, con la vittoria all’arrivo in salita di Planche des Belles Filles, sulle Alpi, Fabio Aru non aveva rinunciato ai suoi riti. Una preghiera per l’amico speciale Michele Scarponi, scomparso qualche mese fa dopo uno sfortunato incidente tra la sua bici e un tir, e il segno della croce prima della partenza della tappa.

Perché il campioncino sardo, uno dei migliori ciclisti al mondo e protagonista al Tour de France 2017, oltre ad essere un credente, è anche un giovane di profonda spiritualità.

QUELL’AMICIZIA SPECIALE

Così racconta ad Avvenire (3 luglio) il suo rapporto con l’amico Scarponi:

Si sono scambiati una maglia, perché Fabio aveva una “xs” ma voleva provare una “s”. Così Michele Scarponi gli ha dato una sua maglia e Fabio l’ha ricambiato donandogli la propria. Da quando è tornato a correre, dopo l’incidente al ginocchio sinistro che gli ha impedito di correre il Giro d’Italia e l’ha proiettato verso il Tour, il sardo ha sempre usato la maglia di Michele. «In questo ultimo periodo ho davvero vissuto tantissime emozioni, tutte molto forti, alcune davvero terribili – spiega Fabio – prima l’incidente del 2 aprile, a Sierra Nevada. Poi la morte di Michele (Scarponi, ndr), che mi ha gettato nello sconforto e mi ha fatto capire che gli incidenti di percorso sono tali, e vanno affrontati per quello che sono. Davanti alla morte c’è solo la preghiera. Davanti ai contrattempi c’è solo il lavoro».


Pope Bike

Leggi anche:
Quanti retroscena tra i Papi e il Giro d’Italia!

LA “RINCORSA” DI VALENTINA

Fabio è fidanzato da anni con Valentina, a cui è molto legato. «La sua è una vita complicata, la costringo a inseguirmi, ma quando può c’è sempre». Durante l’anno è costretto a spostarsi in continuazione da una parte all’altra del mondo per allenamenti e corse. «Sudore e sacrificio», le parole d’ordine nella vita di Fabio.

Che prima di ogni tappa non dimentica mai il segno della croce. «E non si tratta di un gesto scaramantico. Quando posso vado a Messa la domenica» (www.cinquantamila.it).

Tags:
preghierasegno della croce
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
Philip Kosloski
A cosa somiglia davvero il Paradiso secondo s...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni