Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 23 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

E’ morto Navarro Valls il portavoce di Giovanni Paolo II

Lucandrea Massaro - Aleteia Italia - pubblicato il 05/07/17

Per molti anni il "volto" del Vaticano con i media di tutto il mondo

Si è spento oggi l’indimenticabile Joaquín Navarro Valls, fu medico, giornalista ma soprattutto il portavoce di Papa Giovanni Paolo II e del Vaticano dal 1984 al 2006 è stato Direttore della Sala Stampa della Santa Sede. Ha rassegnato le dimissioni l’11 luglio 2006 dopo poco più di un anno di pontificato di Benedetto XVI, a sostituirlo padre Federico Lombardi.

Spagnolo, nato a Cartagena e membro laico della prelatura cattolica dell’Opus Dei, Navarro-Valls era giornalista e medico, un doppio ruolo che lo ha reso un vero e proprio protagonista negli ultimi sei mesi del pontificato di Giovanni Paolo II. Le sue competenze in medicina e le sue doti nei rapporti con la stampa lo hanno reso infatti una figura centrale per il Vaticano, per cui ha continuato a lavorare anche dopo l’elezione di Ratzinger. Un anno dopo, nel 2006, ha chiesto al Pontefice di sollevarlo dall’incarico, divenendo così presidente dell’Advisory Board dell’Università Campus Bio-Medico di Roma e presidente della Fondazione Telecom Italia (Corriere della Sera, 5 luglio).

«Joaquin Navarro. Rip. La grazia sotto pressione», ha twittato in inglese l’attuale direttore della Sala Stampa Vaticana, Greg Burke, che subito dopo ha diffuso un secondo tweet, «Joaquin Navarro. 1936-2017. Continua a sorridere», cui è allegata una foto dell’ex portavoce vaticano sorridente insieme a Papa Giovanni Paolo II.

Tags:
joaquin navarro vallssala stampa vaticana
Top 10
See More