Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 08 Febbraio |
Beata Giuseppina Bakhita
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Chignon per tutti i gusti: 19 acconciature per il vostro matrimonio o per il weekend

web3-hair-wedding-woman-bows-buns-sweet-ice-cream-photography-unsplash

Sweet Ice Cream Photography | Unsplash

Camille Coutant - pubblicato il 05/07/17

Gli chignon sono romantici, femminili, semplici e senza tempo

Lo chignon a conchiglia avrebbe potuto essere eletto acconciatura della primavera 2017 su Pinterest, ma se non siete un suo fan potete scegliere tra molti altri chignon per il vostro grande giorno. Uno chignon morbido per un ricevimento bohémien o uno classico per una cerimonia chic… qualunque siano i vostri gusti, ce n’è uno per ogni tipo di vestito e di testa. Con l’aiuto di Anne-Sophie Warot, hair stylist professionista da più di vent’anni, Aleteia ha selezionato 19 chignon.

Un matrimonio con uno chignon a conchiglia


Il fascino di questa acconciatura sofisticata deriva dall’intrico che aiuta a dare volume. Se per il vostro matrimonio vi state già orientando verso uno chignon a conchiglia, questo merita di essere dotato di accessori per dargli un tocco più speciale e sottolineare tutti i dettagli.

Lo chignon romantico a fascia


Leggermente intrecciata e allisciata, questa acconciatura trae il suo volume dai capelli stessi, che vengono lavorati a formare una fascia che decora il contorno della testa. È un’ottima scelta per le spose con i capelli lunghi. Se state optando per una fascia, potete sceglierla tra una vasta gamma di possibilità. Ce n’è sicuramente una che si adatterà ai vostri gusti e al vostro abito.

Lo chignon alto e arruffato


Questo chignon di grandi dimensioni si adatta particolarmente alle bionde, ma il suo vero successo risiede nel punto in cui viene collocato sulla testa e nel volume creato. È un’acconciatura che risulta meno convenzionale di uno chignon sulla nuca.




Leggi anche:
Guida per la cura della pelle e dei capelli per le future spose

Un sofisticato chignon basso


Ecco uno chignon classico la cui delicatezza risiede negli strati intricati, favorito dall’effetto bicolore dei capelli (tinte più chiare e più scure). Questi toni diversi accentuano e sottolineano il movimento dello chignon.

Uno chignon alto floreale


Questo chignon è stato creato per mettere in evidenza le peonie usate. Mostra anche che più grandi sono gli accessori più sarà imponente. Si raccomanda, quindi, di lasciare lo chignon un po’ morbido sulla nuca, non tirando troppo i capelli, per ridurne l’altezza. L’accessorio floreale aiuta a dare struttura allo stile e dà un tocco femminile all’acconciatura del vostro matrimonio.

Uno chignon alla Grace Kelly


Nello stile di Grace Kelly, o anche della cantante Adele, lo chignon con il suo fascino da red carpet è un classico che si adatta bene a una sposa e a un matrimonio eleganti. In questo caso, il doppio chignon è molto morbido e richiede un notevole volume per poter lavorare bene. Una sposa chic non esiterà ad aggiungere un accessorio brillante per sottolineare il suo look sofisticato.




Leggi anche:
Le 7 cose da non fare al tuo matrimonio

Lo chignon basso arricciato


Raccomandato per tutte coloro che sognano un’acconciatura romantica, lo chignon basso arricciato è creato con capelli arricciati in precedenza. Il numero di forcine usate definirà la struttura e la tenuta dello chignon, che può andare bene per capelli sia di media lunghezza che lunghi. Nascondete tutte le forcine e date un tocco bohémien aggiungendo un accessorio floreale.

Lo chignon con la frangia


Di stile moderno, questo tipo di chignon ha bisogno di molti elementi per funzionare, e scoprirete che è tutta una questione di equilibrio. In continuità con la frangia che copre la fronte, parte dei capelli viene divisa in due trecce che aiutano a formare lo chignon alto aggiungendo anche un tocco originale. Lo chignon riequilibra i volumi sia davanti che dietro la testa.

Lo chignon estremamente liscio


Acconciatura dall’eleganza raffinata, è tra i classici senza tempo. Lo chignon alla base del collo ha un volume extra grazie ai capelli intrecciati, che danno un tocco sofisticato.

Lo chignon un po’ “disordinato”


Perfetto per una sposa che cerca un’acconciatura semplice e naturale, questo chignon basso sta bene sia sopra la testa che leggermente al lato. Se si hanno i capelli ondulati andrà benissimo. Il successo di questa acconciatura risiede nel punto in cui viene appuntato, perché questo offrirà la struttura alle parti intrecciate usate per creare lo chignon.

Lo chignon intrecciato


Una versione più classica dello chignon alto, il suo fascino deriva dal batuffolo di capelli che strutturano lo chignon. La treccia color del grano aiuta ad aggiungere volume all’acconciatura e le offre morbidezza.




Leggi anche:
I 5 migliori abiti da sposa nella storia delle icone dello stile

Lo chignon a conchiglia romanticamente chic


Per aiutare a dare un po’ di volume a q uesto chignon, la parte posteriore dei capelli non è ben pettinata. L’acconciatura è molto morbida per aiutare a creare un senso romantico.

Lo chignon laterale


Leggermente asimmetrico, questo chignon laterale è creato con riccioli appiattiti per avere meno volume. Si potrebbero aggiungere trecce o perfino fiori. Ad ogni modo, garantisce uno stile delicato e femminile.

Lo chignon da ballerina


Questo tipo di chignon sia classico che alla moda. È facile da realizzare ed è la scelta perfetta per chi non vuole spendere troppo tempo o denaro per l’acconciatura del giorno del matrimonio. Per le spose che vogliono un look più “rustico”, provate a optare per uno chignon un po’ più “disordinato”.

Uno chignon coronato di fiori


In questo chignon super-romantico, i capelli sono stati intrecciati per renderli più semplici da modellare e per aggiungere volume extra sulla parte posteriore della testa. Sarà importante decidere quale ornamento floreale usare, che aiuterà a stabilire dove si debba collocare nello chignon e da un punto di vista più pratico ad assicurarsi che si adatti al resto dei fiori usati durante la cerimonia.




Leggi anche:
Cara sposa, il tuo matrimonio non sarà facile, verrà messo alla prova ma…


Lo chignon basso


Se cercate la semplicità, questo è lo chignon che fa per voi! È così facile che potreste realizzarlo anche da soli. Perfetto per chi ha i capelli di media lunghezza o lunghi, questo chignon ha bisogno di un po’ di sfarzo, e allora aggiungete un pettinino brillante o una forcina floreale, e sarete il ritratto dell’eleganza.

Lo chignon alla Brigitte Bardot


Preso in prestito dall’icona francese Brigitte Bardot, questo chignon è una versione più disordinata e voluminosa del classico chignon a conchiglia. Basato sull’acconciatura di grido di quest’anno, è realizzato lasciando i capelli non pettinati e fissandoli in modo meno preciso rispetto allo chignon a conchiglia. Questo tipo di acconciatura più “rilassata” si adatta a qualsiasi sposa e a ogni tipo di matrimonio.

Lo chignon disordinato alto


Questa acconciatura è stata creata come chignon asimmetrico sulla cima della testa, prendendo in considerazione l’accessorio floreale da aggiungere per completare il look. Se state optando per uno chignon dallo stile voluminoso, il fiore bilancerà perfettamente il look.




Leggi anche:
Sposarsi è pericoloso! Provare (e guardare) per credere!

Uno chignon intrecciato in modo audace


Chi ha bisogno di accessori quando si può avere una grossa treccia? L’acconciatore crea uno chignon che sottolinea questa treccia decorativa naturale. Lo chignon viene elaborato in base allo spessore dei capelli. Per aggiungere una treccia a questo tipo di chignon bisogna fare molta attenzione alle proporzioni per mantenere un senso di armonia da ogni lato della testa. Si può sempre aggiungere qualche accessorio, ma non dimenticate di avvertire in precedenza il vostro parrucchiere perché possa stabilire dove e come collocarlo per ottimizzare l’acconciatura.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
capellimatrimoniosposa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Daily prayer
And today we celebrate...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
See More
Newsletter
Get Aleteia delivered to your inbox. Subscribe here.