Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 30 Novembre |
Sant'Andrea
home iconStile di vita
line break icon

La castità e il doppio standard tra i cristiani

Photobirdua | Shutterstock

David Mills - pubblicato il 30/06/17

Gli insegnamenti di Cristo sono difficili per tutti, e la maggior parte di noi - prima o poi - cade; ma davvero alcuni fallimenti sono peggiori di altri?

C’erano uomini di mezz’età, ovviamente più anziani e di successo; la maggior parte delle loro mogli era notevolmente più giovane. Pensavo (scioccamente) che gli uomini si fossero sposati tardi. Non si erano sposati tardi. Avevano lasciato le mogli e i figli della loro giovinezza per delle donne più giovani, nello stesso modo in cui si erano sbarazzati della Honda Accord dei tempi dell’università per prendere una Jaguar fiammante. Così facevano gli uomini del loro mondo.

Le tentazioni reali

Mi trovavo in una cena di comunità a cui ero stato invitato, insieme a dei responsabili laici di una parrocchia conservatrice. La parrocchia era conosciuta per essere un bastione di ortodossia in una denominazione liberale, fama quasi esclusivamente dovuta al rifiuto dei tentativi – da parte della denominazione stessa – di regolarizzare gli atti omosessuali tra adulti impegnati.

Ma sulle tentazioni reali che affrontava la grande maggioranza degli americani, la parrocchia non diceva nulla. Le persone che invocavano Levitico 18:22 e Romani 1:27 per condannare in modo assoluto l’omosessualità, relativizzavano la frase “io detesto il ripudio” detta da Dio in Malachia 2:16 e l’insegnamento di Gesù sul matrimonio in Matteo 19:1-12. Se i primi versetti non permettevano alcuna eccezione, i secondi erano degli “ideali” che molti, in un mondo caduto, non possono raggiungere. Queste persone dovevano dunque essere trattati pastoralmente e ricevere una seconda (e talvolta una terza) possibilità.

C’erano persone davvero pie – persone buone, persone che conoscevo e ammiravo – che oscillavano tra due modi radicalmente diversi di leggere la Scrittura. Cercavano di biasimare un gruppo e giustificarne un altro. Non si rendevano nemmeno conto di cosa stessero facendo. Il loro doppio standard di convenienza mi aveva reso disilluso.

Ma devo ammettere che allora ero più giovane e rigido; non rischiavo alcun doppio standard, perché ero ben lieto di essere duro con entrambe le parti. Ma preso dalle questioni politiche della mia denominazione, scrivevo molto contro l’omosessualità, ben poco riguardo ai risposati e niente sui single e su chi (per usare una parola antica) viveva nella fornicazione. In altre parole, come quasi ogni altro conservatore attivo, non scrivevo di castità, se non come arma.




Leggi anche:
10 buone ragioni per mantenere la castità prematrimoniale

Solo più tardi ho iniziato a scrivere che se i conservatori avessero ignorato l’insegnamento biblico sul matrimonio, avrebbero dovuto lasciar perdere i gay. Sono contento di averlo detto, ma mi vergogno di ciò che precedentemente avevo detto fin troppe volte.

  • 1
  • 2
Tags:
castitàomosessualità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Philip Kosloski
A cosa somiglia davvero il Paradiso secondo s...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni