Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 09 Maggio |
Santa Maddalena di Canossa
home iconNews
line break icon

Storico gesto di riconciliazione: la Chiesa restituisce la sinagoga di Palermo

Fondazione Raoul Wallenberg

Jesús Colina - Aleteia Spagnolo - pubblicato il 27/06/17

La Fondazione Wallenberg riconosce il gesto dell'arcivescovo di Palermo

Giovedì 29 giugno, nel palazzo arcivescovile di Palermo, avrà luogo la consegna della medaglia Raoul Wallenberg all’arcivescovo del capoluogo siciliano, monsignor Corrado Lorefice.

All’inizio di quest’anno, il 12 gennaio, monsignor Lorefice ha annunciato la cessione dell’Oratorio di Santa Maria del Sabato alla comunità ebraica locale perché ripristinasse in quell’edificio l’antica sinagoga di Palermo.

La data dell’annuncio non è stata casuale: 524 anni prima, il 12 gennaio 1493, è stato il termine stabilito dal re cattolico Fernando d’Aragona, marito di Isabella di Castiglia, perché gli ebrei abbandonassero la Sicilia.

In quel contesto, la Chiesa di Palermo confiscò la Grande Sinagoga della città ed eresse sulle sue rovine la chiesa di San Nicola da Tolentino e l’Oratorio di Santa Maria del Sabato.

La cessione gratuita (comodato d’uso) è stata stabilita davanti all’Unione delle Comunità Ebraiche d’Italia, a rappresentanti locali, tra i quali Evelyne Aouate, presidente dell’Istituto Siciliano di Studi Ebraici, e all’emissario della ONG Shavei Israel, il rabbino Pinjas Pierpaolo Punturello.




Leggi anche:
Si cercano “Case di vita”, che accolsero le vittime di persecuzione e genocidio

In una dichiarazione, il presidente della Fondazione Internazionale Raoul Wallenberg, Eduardo Eurnekian, ha sottolineato i motivi del conferimento dell’onorificenza: “La Fondazione Wallenberg si concentra sul riconoscimento dei salvatori, non solo quelli che hanno salvato vite umane, ma anche quelli che, abbracciando un forte impegno nei confronti della memoria, hanno salvato simboli di un patrimonio culturale e religioso. In quest’ultimo gruppo si inserisce l’arcivescovo Corrado Lorefice, che in un atto di giustizia fraterna, dopo 524 anni, ha preso la nobile decisione di favorire la ricostruzione della sinagoga di Palermo. A lui vanno il nostro riconoscimento e la nostra gratitudine”.

È la prima volta che la Fondazione Wallenberg conferisce un’onorificenza di questo tipo a un rappresentante della Chiesa cattolica.

Va segnalato che uno dei programmi principali della Fondazione Wallenberg, “Case di Vita”, presenta un forte carattere di dialogo interreligioso.

L’iniziativa, lanciata nel 2014, cerca di identificare e riconoscere, mediante targhe commemorative, quei luoghi d’Europa che hanno offerto un rifugio alle vittime del nazismo, per la maggior parte bambini lasciati lì dai genitori prima che questi ultimi venissero deportati nei campi di sterminio.




Leggi anche:
Palermo, la Fondazione Raoul Wallenberg premia l’arcivescovo Lorefice

In meno di tre anni, dalla sua istituzione, sono già state censite più di cinquecento “Case di Vita” in Italia, Francia, Belgio, Polonia, Ungheria, Olanda, Danimarca e Grecia.

Tra le “Case di Vita”, la proporzione di chiese, monasteri, conventi e scuole religiose appartenenti alla Chiesa cattolica è preponderante.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
dialogo ebraico cristianofondazione raoul wallenberg
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
2
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
5
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni