Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 27 Novembre |
Beata Vergine della Medaglia Miracolosa
home iconCultura
line break icon

I "Voces8" sono dei maestri della musica sacra

J.P. Mauro - pubblicato il 23/06/17

Questa musica non è così facile da cantare come potrebbe sembrare

I “Voces8” sono tornati con un mottetto scritto da Claudio Monteverdi, un compositore del 16esimo secolo che, nella musica occidentale, ha segnato il passaggio dall’era rinascimentale al barocco.

Oltre all’Incoronazione di Poppea, Monteverdi ha scritto molte belle opere teatrali così come molti mottetti e madrigali più corti. “Adoramus Te, Christe” è un mottetto, tradotto come “Ti adoriamo, Cristo”. Viene principalmente recitato o cantato tra le Stazioni della Croce.

La differenza principale tra un mottetto e un madrigale era la lingua. I mottetti erano sempre in latino e si concentravano sul sacro, mentre i madrigali erano in vernacolo ed erano tendenzialmente profani. I madrigali erano anche un po’ più vivaci.

I mottetti non erano come gli inni che conosciamo oggi. I fedeli non cantavano, perché la persona media non era istruita alla lettura della musica e i mottetti erano così intricati che era necessaria una profonda preparazione per poterli cantare.

Sebbene l’organo fosse già stato introdotto nelle chiese del 16esimo secolo, i mottetti erano generalmente scritti senza alcun accompagnamento strumentale. In parte era una continuazione della tradizione ebraica delle preghiere vocali, e in parte un modo per permettere anche alle chiese più piccole o più povere di cantare le preghiere senza aver bisogno di un organo.

Segui “Cecilia” – la pagina musicale di Aleteia – su Facebook!

Tags:
Ceciliamusica cristiana
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
ILARIA ORLANDO,
Silvia Lucchetti
Iaia: il dono di essere nata e morta lo stess...
Matrimonio cristiano
Karolina Kόzka ha preferito la morte alla vio...
NATALE, IENE, COVID
Annalisa Teggi
Natale, il suo canto di gratitudine commuove ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni