Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 12 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconStile di vita
line break icon

Consigli per sostituire lo zucchero con cibi più naturali e sani

Shutterstock / Paty_Hastings

Marìa Eugenia Brun - pubblicato il 21/06/17

Sono stati dimostrati alcuni benefici per la salute come nella lotta contro la carie, nel diabete, nei disordini nel metabolismo dei grassi, nella prevenzione delle infezioni polmonari, delle otiti e dell’osteoporosi.

Si può usare come edulcorante con poche calorie in bibite, panificati e dolci. È raccomandato per i diabetici.

Anice. È una pianta erbacea della quale si consumano i semi. Si può usare per confetture, pesci marinati, panificati, liquori, dolci e in alcuni piatti per il curry.

Il suo valore nutrizionale è di 81 kcal per 100 grammi, con 50 grammi di carboidrati.

È ricca di fibre, vitamine del complesso B, minerali come ferro, magnesio e potassio. È raccomandabile per i diabetici.

Cannella. È una specie aromatica che si ottiene dalla corteccia interna dell’albero, ed è utilizzata in bastoncini o macinata. Presenta un sapore caratteristico caldo e zuccheroso.




Leggi anche:
L’obesità è un problema. Due antiche virtù possono aiutare

Può essere usata per aromatizzare i dolci, nelle composte, in piatti arabi e asiatici e anche nel tè.

Altre alternative per diminuire gli alimenti ricchi di zucchero:
• Le bibite si possono sostituire con succhi naturali o acque aromatizzate con spezie o frutta.
• Se proprio dovete mangiare cioccolata, preferite quella fondente, che ha molto meno zucchero.
• Nel caso degli yogurt, l’ideale è quello naturale.
• I cereali per la colazione possono essere sostituiti da muesli, avena, semi di girasole, chia o frutta secca.
• Tra le marmellate selezionare quelle light (senza zucchero).
• Edulcoranti come la stevia o con sucralosio.

Ricordate che i piccoli cambiamenti fanno la differenza!

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
alimentazionesalute
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Histórias com Valor
Bambino uscito dal coma: ho visto la mia sorellina abortita
4
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni