Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 16 Maggio |
Ascensione
home iconStile di vita
line break icon

Dio mi liberi dal collezionare frustrazioni e dolori!

eakkaluktemwanich

Jardim da Gratidão - pubblicato il 16/06/17

Guardo il cielo e da lì vengono il mio coraggio e la mia fiducia per andare avanti e non smettere di lasciarmi costruire

Mi sono buttata alle spalle tutti i tentativi di essere chi credevo di poter essere, mi sono svuotata dei miei dolori, delle mie paure, delle mie lamentele.

Ho deciso di non guardare più al passato e alla ferite che non ho mai lasciato cicatrizzare perché erano ricordi che volevo portare con me.

Ho rinunciato a conquiste a cui davo tanto valore e che mi impedivano di andare avanti, ho abbandonato le abitudini che paralizzavano i miei sogni e non mi facevano scoprire la mia essenza e ho messo a tacere il rumore esterno che mi impediva di ascoltare la calma della mia interiorità.

Non voglio più essere quella che ero, una collezionatrice di frustrazioni e dolori. So che posso essere una persona migliore, non ho più bisogno di piangere e di lasciar passare i giorni senza accorgermene. Sono in fase di costruzione e posso vedere nuove porte che si aprono, nuove opportunità che mi si presentano e strade sicure da percorrere.

Non ho più bisogno di sforzarmi di essere amata, né di scommettere sulle illusioni nella ricerca della completezza. Ho scoperto il mio valore, il senso della vita, la felicità e la verità. Con la nuova stagione, il mio cuore è fiorito e il mio amore a colori ha riempito di vita tutto ciò che c’è dentro di me.

Posso essere quella che sono, non ho bisogno di ignorare i miei limiti, perché attraverso di questi Dio mi ha rivelato il Suo amore.

Guardo il cielo e da lì vengono il mio coraggio e la mia fiducia per andare avanti e non smettere di lasciarmi costruire, perché so che finché i miei occhi sono fissi su ciò che è in alto il deserto non mi ruberà la pace e andrò avanti con il cuore che trabocca di speranza.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
amorecoraggiodiodolorefiduciafrustrazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni