Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La serata di poker di vostro marito potrebbe salvare il vostro matrimonio

Shutterstock
Condividi

I luoghi in cui gli uomini sono uomini e forgiano amicizie stanno scomparendo, e questo danneggia i rapporti

Avete mai pensato alla serata di poker di vostro marito come parte integrante della salute del vostro matrimonio? No? Neanch’io fino a un paio di mesi fa, quando mi sono ritrovato in un incontro di un gruppo maschile a Boca Raton, in Florida, per una conferenza sulla mascolinità. L’oratore ha menzionato una cosa che mi ha molto colpito: la mancanza di vera amicizia tra gli uomini. È una cosa che non viene presa sul serio come si dovrebbe. È dannosa per la nostra società e per i matrimoni, e spesso non la consideriamo un problema fondamentale per la salute mentale degli uomini o una delle cause di rottura familiare.

È interessante che la società civilizzata in passato considerasse l’amicizia la più alta forma d’amore a cui si possa aspirare, anche oltre l’amore romantico. Sembra però che ora abbiamo rovesciato la cosa, anteponendo i rapporti romantici alle amicizie, e perfino eliminandole del tutto a favore delle nostre relazioni matrimoniali. È abbastanza strano che anche se sembriamo dare (giustamente) priorità al nostro matrimonio, il fatto che al contempo stiamo eliminando le nostre amicizie potrebbe essere una delle cose che provocano frizione nel matrimonio stesso.

E allora ho iniziato a fare un po’ di ricerche.

Il declino delle organizzazioni

Un articolo in cui mi sono imbattuto sottolineava che l’amicizia maschile è fondamentale per la salute mentale degli uomini, e che influisce non solo sull’uomo in questione, ma anche sulla sua famiglia e sul suo matrimonio. Lo stesso studio ha verificato che gli uomini vedono regolarmente i loro buoni amici solo ogni tre-cinque anni, per cui si tratta di amicizie senza consistenza.

In un articolo di Atlantic, lo psichiatra John Jacobs afferma che “molti uomini che non hanno amici maschi spesso fanno troppo affidamento sulle loro donne e si aspettano troppo da loro… Non è un bene per il matrimonio, e a un certo punto può provocare un profondo vuoto”.

C’è anche sempre meno spazio perché gli uomini crescano insieme a livello comunitario. “Quasi un terzo degli uomini americani alla fine del XIX secolo era membro di qualche organizzazione”, ha ricordato Brett McCay, ideatore del sito Art of Manliness.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni