Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 12 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconFor Her
line break icon

Un nuovo inizio per il corpo e per la vita dopo un tumore al seno

Susan G. Kommen | Visual Hunt CC

Fanny Leroux - pubblicato il 08/06/17

Una dieta sana e bilanciata

Naturalmente per tornare in forma serve anche una buona alimentazione. Nessun cibo è proibito, ma cercate di usare più colza, noci e olio d’oliva e meno grassi animali e acidi grassi. Come regola generale, trascurate la carne e assumete pesce, frutta e verdure. Scegliete riso, pasta o cereali anziché cereali raffinati, e riducete o evitate lo zucchero.

Un altro elemento importante: bevete molta acqua ed evitate gli eccessi di caffè o alcool.

Salute mentale

Accettate la situazione e i sentimenti che provate

Una persona che vive con un tumore al seno passa per ogni tipo di sentimento: paura, rabbia, dolore, colpa, dubbio, speranza… Nel corso della malattia, dovrete lavorare per identificare e accettare queste emozioni, e il processo potrebbe continuare anche dopo la fine del cancro. Nel percorso, dovrete affrontare le vostre paure, esprimere i vostri sentimenti e trovare dei modi per convivere con la malattia.




Leggi anche:
Un turbante azzurro per raccontare il tumore al seno

Cercate il sostegno dei vostri cari e dei nuovi amici

Nessuno dovrebbe percorrere la via del cancro e del recupero da solo. Dovete esprimere i vostri sentimenti e le vostre difficoltà ad amici fidati e a familiari.

La fase post-cancro a volte può essere psicologicamente difficile. Alcuni pazienti riferiscono di sentirsi vuoti ed esausti dopo che la malattia se n’è andata. Allo stesso tempo, il sostegno dei professionisti sanitari svanisce gradualmente, e quindi è il momento in cui ci si può voler rivolgere a gruppi di sostegno e associazioni in cui si potranno incontrare altre persone sopravvissute alla malattia che comprenderanno le vostre lotte e festeggeranno le vostre vittorie con voi.

Tornate al lavoro, vivete e fate quello che vi piace

Trovare un lavoro o riprendere quello che avevate, rilassarsi, lavorare con
la mente e la memoria, scoprire nuovi hobby, mantenere i rapporti con gli altri e ridere… tutte queste cose vi aspettano. L’umorismo è un grande dono che può addolcire le sfide.

Riprendersi dal tumore al seno è un viaggio con alti e bassi. Richiede pazienza e accettazione di sé, ma può anche essere un’opportunità per iniziare a prendersi più cura di se stesse, fare quello che amate e perfino imbarcarvi in sogni o progetti che avevate sempre accantonato. A volte la malattia può portare la possibilità di ricominciare con più forza fisica e mentale, e con più profondità spirituale.




Leggi anche:
Il tempo della malattia come occasione per lasciarsi abbracciare dall’amore del Padre

Il momento per mettere in pausa la vostra vita è finito. L’ultimo giorno di una cura di successo è l’inizio di una nuova parte del viaggio. Dove vi porterà?

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
Tags:
benesseresalutetumore al seno
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Histórias com Valor
Bambino uscito dal coma: ho visto la mia sorellina abortita
4
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni