Aleteia
giovedì 01 Ottobre |
Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo
Spiritualità

I dialoghi tra la Madonna e la veggente di Montichiari

©Rosa Mistica Fontanelle

Pierina Gilli

Gelsomino Del Guercio | Aleteia | Giu 07, 2017

VESTITA DI BIANCO

Le spade cadono davvero perché il 13 luglio – nel frattempo si registrano altre visite della beata Maria Crocifissa e della «bellissima Signora», che appare vestita di bianco, non più di viola, e quando apre il manto Pierina vede «le tre spade per terra, ai piedi della Madonna, e tra i piedi e le spade vidi delle rose bianche, rosse, gialle, che si diramavano intorno alla Madonna formando una nicchia tutta di rose».

LA DEVOZIONE DI “ROSA MISTICA”

La Madonna qui parla esplicitamente di una «nuova devozione mariana» e chiede «che il 13 di ogni mese – come non pensare a Fatima? – sia una giornata Mariana alla quale siano premesse preghiere speciali di preparazione per dodici giorni».

Maria rinnova l’invito alla riparazione perché «il miracolo più evidente – non quello visibile chiesto da Pierina – avverrà quando quelle anime consacrate, che da tempo e specie nel periodo della guerra si sono rilassate nello spirito, così da tradire la loro vocazione e attirare con le loro gravi colpe castighi e persecuzioni, come avviene attualmente contro la Chiesa, termineranno di offendere gravemente N. Signore e torneranno a rivivere il primitivo spirito dei Santi Fondatori». Sarà poi la stessa santa fondatrice a rivelare il nome della nuova devozione: Rosa Mistica.

FATIMA, BONATE, BRESCIA

Infatti, così si manifesta la Madonna il successivo 6 settembre nella Casa Madre a Mompiano: «Vidi una Signora vestita di bianco con tre rose sul cuore», la quale chiede «che sorga la devozione mariana col titolo di “Rosa Mistica” in tutti gli istituti religiosi». Come promesso, dopo un’ora segue una nuova apparizione in cui la Vergine menziona «Fatima, Bonate (Madonna delle Ghiaie ndr) e Brescia. Fatima dove venni per la santificazione del mondo intero e per la conversione dei peccatori. Bonate, per la santificazione delle famiglie cristiane. [A] Brescia vengo per la santificazione delle anime religiose».

LA VISIONE NEL DUOMO

Al 16 novembre 1947 risale la prima apparizione nel duomo di Montichiari: «Alzai gli occhi dal libro che tenevo tra le mani e vidi, molto in alto, in mezzo ad una grande luce la Madonna, biancovestita “Rosa Mistica”, che stava come in [un] giardino trapuntato di innumerevoli rose bianche, rosse e gialle che formavano come [un] immenso meraviglioso tappeto fiorito».

La Madonna dice che «Nostro Signore, il Mio Divin Figlio Gesù, è stanco di ricevere grandi offese dagli uomini per i peccati contro la santa purità» e chiede a Pierina di tracciare con la lingua una croce «in segno di purificazione» sopra quattro mattonelle del duomo che vengano poi racchiuse a ricordo della sua visita al fine di preservare il luogo consacrato dalla presenza della Vergine, mentre a Bonate – ed è la seconda volta che la Madonna torna a parlarne – «Gesù ha ritirato le sue grazie perché quel luogo consacrato anziché essere meta di preghiera è stato profanato ed è divenuto peste di peccati contro la purità e si nega la realtà della mia presenza ».

CON I PASTORELLI DI FATIMA

Alla vigilia dell’Immacolata Concezione, il 7 dicembre, la Vergine è accompagnata da Francesco e Giacinta di Fatima e annuncia: «Domani farò vedere il Mio Cuore immacolato che dagli uomini è poco conosciuto. A Fatima feci diffondere la devozione della consacrazione al Mio Cuore. A Bonate cercai di farlo penetrare nella famiglia cristiana. […] Invece qui a Montichiari desidero che la devozione già accennata “Rosa Mistica” unita alla devozione al Mio Cuore venga approfondita negli Istituti religiosi affinché le anime religiose attirino grazie più abbondanti dal Mio materno cuore».

COME A LOURDES

Le apparizioni a Montichiari culminano l’8 dicembre 1947, solennità dell’Immacolata Concezione. Durante la preghiera del Rosario, come già nelle precedenti occasioni, Pierina sente l’impulso a recitare il salmo Miserere, accompagnata anche dai numerosi presenti.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
apparizioni mariane
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
WOMAN, SHARK, SEA
Annalisa Teggi
Incinta si tuffa in soccorso del marito azzan...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La miste...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni