Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Novembre |
Santa Caterina Labouré
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

6 donne viaggiatrici del XX secolo che dovreste leggere

Wikipedia

Miriam Diez Bosch - Aleteia Spagnolo - pubblicato il 07/06/17

Molte scrittrici e giornaliste hanno viaggiato per il mondo raccontando le proprie esperienze in cronache, articoli, libri e opere passati alla storia  

Scrittori come Hemingway, Faulkner o Fitzgerald sono molto noti. Nello stesso periodo, gli inizi del XX secolo, molte donne scrittrici e giornaliste viaggiarono per il mondo e spiegarono le proprie esperienze in cronache, articoli, libri e opere entrati nella storia della letteratura e del giornalismo, ma sono ancora poco conosciute. Ne vogliamo presentare sei.

Wikipedia

Edith Warthon (1862-1937)

New York, Stati Uniti

È stata la prima scrittrice a vincere il Premio Pulitzer. Nei suoi romanzi analizza le classi benestanti della società newyorkese della fine del XIX secolo e dell’inizio del XX. Amò molto l’Europa, continente in cui visse per vari periodi e in cui alla fine si stabilì. Durante la sua vita la Warthon attraversò l’Atlantico ben 66 volte. Risiedeva a Parigi quando scoppiò la I Guerra Mondiale, e grazie ai suoi contatti con il Governo francese ottenne dei permessi per viaggiare in moto sulla linea del fronte. Durante la guerra si distinse anche per la sua opera sociale.

Opere principali:  Santuario (1903), La casa della gioia (1905), L’età dell’innocenza (1920).

Wikipedia

Isak Dinesen (1885-1962)

Rungsted, Danimarca

Karen Blixen scriveva con lo pseudonimo Isak Dinesen, anche se firmò le sue opere anche come Osceola o Pierre Andrézel. Per vent’anni fu proprietaria di una tenuta in Kenya, e quando tornò nella Danimarca natale ebbe sempre nostalgia per il continente africano. Nel 1937 la sua opera La mia Africa, in cui spiegava alcune delle sue esperienze, le fece guadagnare la fama. Il successo aumentò dopo il film di Hollywood tratto dal suo libro. Negli anni Cinquanta divenne molto popolare nel suo Paese per i suoi interventi alla radio danese.

Opere principali: La mia Africa (1937), Racconti d’inverno (1942), I vendicatori angelici (1944).

  • 1
  • 2
Tags:
viaggi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni