Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 13 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconStorie
line break icon

Questa madre ha ripetuto la stessa preghiera per 5 anni e il figlio si è risvegliato dal coma

GIORGIO SVEGLIA COMA

Twitter

Nossa Senhora cuida de mim - pubblicato il 01/06/17

Perché il figlio si rimettesse in piedi lei ha dovuto rimanere in ginocchio, e lo ha fatto con fede e amore

“Signore, Tu puoi fare tutto. So che un giorno ci sorprenderai”. Sono le parole pronunciate dalla madre di Giorgio, che ha pregato per cinque anni dopo che il figlio era entrato in coma a seguito di un incidente automobilistico. Nel marzo di quest’anno la sua perseveranza è stata premiata e il ragazzo è uscito dal coma senza bisogno di farmaci stimolanti. “È stato un miracolo, ma i miracoli arrivano dove ci sono fede e amore”, ha commentato la mamma.

Questa storia di fede in mezzo alla sofferenza è iniziata il 15 maggio 2010, dopo che Giorgio, all’epoca 22enne, ha subito un incidente vicino Bergamo che gli ha provocato un forte trauma alla testa, a seguito del quale è entrato in coma.

Rosa e Gianluigi, i suoi genitori, hanno peregrinato di ospedale in ospedale in varie città italiane, ricevendo alla fine una diagnosi difficile da accettare: lo stato di coma del giovane non permetteva alcun tipo di contatto con gli altri. Ma Rosa non ha perso la fede.

Nel 2011 i medici hanno detto ai genitori che dovevano decidere se portare avanti un ricovero sempre più prolungato o portare Giorgio a casa. “Non ci abbiamo pensato neanche per un secondo. Abbiamo organizzato la stanza e lo abbiamo assistito ogni giorno, mese e anno con grande affetto, anche se non c’erano reazioni apparenti”, ha riferito la mamma.

Rosa, che domenica ha raccontato la storia di Giorgio nella Casa di San Pellegrino Terme durante un corso annuale sulla riabilitazione, ha detto che non piangevano né si chiedevano perché quella tragedia fosse accaduta proprio a loro. “Ho solo pregato incessantemente”, ha detto la mamma, ribadendo che la fede li ha tenuti uniti in questo lungo cammino, “perché mi ha dato la certezza che prima o poi sarebbe successo qualcosa di grande a Giorgio”.

Questa certezza ha iniziato a realizzarsi in modo concreto il 31 marzo, Martedì Santo, quando si sono resi conto che Giorgio ha iniziato a relazionarsi con l’ambiente, rispondendo alle domande dei familiari e dei medici.

Il recupero è stato sottolineato da Gian Pietro Salvi, responsabile del Centro di Riabilitazione Neuromotoria, che ha organizzato l’incontro di San Pellegrino Terme. Si tratta “di uno dei pochi casi di risveglio spontaneo”, “circa 15 in tutto il mondo. Oltre a questo, non ha mai assunto farmaci stimolanti per riprendere coscienza”, ha indicato.




Leggi anche:
Preghiera all’arcangelo San Raffaele per la guarigione da un male o una malattia

Per questo, Rosa ha affermato che il risveglio del figlio “è stato un miracolo, ma i miracoli arrivano dove ci sono fede e amore”.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
comaguarigioneperseveranzapreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni