Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Solo 7 donne al mondo possono vestirsi di bianco davanti al Papa

AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE
Condividi

Il tradizionale protocollo del “privilège du blanc”

Si tratta di una tradizione il cui senso è quello di riverire l’importanza del Sommo Pontefice, ma gli stessi Papi non ne esigono il rispetto alla lettera.

Negli ultimi anni, varie donne capo di Governo o di Stato sono state ricevute da un Papa senza che fossero vestite di nero. È stato il caso, ad esempio, delle ex Presidenti irlandesi Mary Robinson e Mary McAleese, oltre che di Raissa Gorbaciova, dell’ex Unione Sovietica. In tutti questi casi si è trattato di incontri con Papa Giovanni Paolo II.

In varie occasioni, anche le regine e le principesse che hanno il “privilegio del bianco” hanno preferito non avvalersi di questa prerogativa, scegliendo di vestirsi di nero in segno di reverenza nei confronti del Santo Padre.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.