Aleteia

Solo 7 donne al mondo possono vestirsi di bianco davanti al Papa

AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE
Condividi
Commenta

Il tradizionale protocollo del “privilège du blanc”

Si tratta di una tradizione il cui senso è quello di riverire l’importanza del Sommo Pontefice, ma gli stessi Papi non ne esigono il rispetto alla lettera.

Negli ultimi anni, varie donne capo di Governo o di Stato sono state ricevute da un Papa senza che fossero vestite di nero. È stato il caso, ad esempio, delle ex Presidenti irlandesi Mary Robinson e Mary McAleese, oltre che di Raissa Gorbaciova, dell’ex Unione Sovietica. In tutti questi casi si è trattato di incontri con Papa Giovanni Paolo II.

In varie occasioni, anche le regine e le principesse che hanno il “privilegio del bianco” hanno preferito non avvalersi di questa prerogativa, scegliendo di vestirsi di nero in segno di reverenza nei confronti del Santo Padre.

[Traduzione dal portoghese a cura di Roberta Sciamplicotti]

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni