Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 06 Febbraio |
Santi Paolo Miki e compagni
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

La Madonna che piange, l’ostia che sanguina, il manto che cambia colore… bisogna crederci?

web3-argentina-parana-blood-virgin-crying-facebook-santa-teresita-parroquia-de-paranc3a1

Facebook Santa Teresita Parroquia de Paraná

Vírgen que lloró sangre en Paraná, Argentina

Esteban Pittaro - pubblicato il 30/05/17

Vari fatti inspiegabili stanno avvenendo in Argentina

Negli ultimi giorni in Argentina sono avvenuti vari fatti apparentemente “straordinari”, ampiamente amplificati su Whatsapp e sulle reti sociali. Si tratta di eventi relativi a comunità parrocchiali di varie diocesi del Paese.

Il più recente è avvenuto nella provincia di Entre Ríos, nella parrocchia di Santa Teresita a Paraná, il 17 maggio. Come ha reso noto l’agenzia AICA, mentre un gruppo pregava davanti al Santissimo e un altro del Rinnovamento Carismatico si trovava nel tempio sono apparse sul volto di un’immagine della Madonna Addolorata delle gocce di liquido che a prima vista sembrano lacrime di sangue.

Le autorità dell’arcivescovado di Paraná hanno già avviato un’indagine su quello che, come si legge in un comunicato, “è materialmente constatabile, è lì, è visibile”, ma “il frutto che darà sarà opera dello Spirito Santo in ciascuno”. “La Chiesa come madre ci consiglia di non trarne alcuna interpretazione”.


Cud eucharystyczny w Lanciano

Leggi anche:
La mappa dei 22 miracoli eucaristici avvenuti in Italia

“Qualunque sia il risultato di questa indagine, dobbiamo utilizzare questo periodo per rinnovare la nostra fede e la nostra devozione alla nostra Santissima Madre come via che ci porta a Gesù Cristo e per aiutarci a commuoverci e a rispondere con sollecita carità fraterna alle lacrime che sgorgano dal cuore dei fratelli che soffrono nel corpo e nell’anima”, invitano a Paraná, assicurando che renderanno noti i risultati dell’indagine.

Sempre a Paraná, qualche mese fa, nella parrocchia di San Domenico Savio, i fedeli e il parroco hanno detto di aver visto delle lacrime negli occhi di un’immagine dell’Immacolata Concezione presente nella cappella dell’adorazione del Santissimo.

Il manto che cambia colore

Pochi giorni prima, in occasione del centenario delle apparizioni della Madonna a Fatima, nella parrocchia di Nostra Signora di Fatima a Martínez, nella diocesi di San Isidro, Gran Buenos Aires, numerosi fedeli hanno percepito un cambio di colore nel manto della Vergine pellegrina che si trovava lì, da bianco a celeste e bianco, come i colori della bandiera argentina. Alcune persone sono riuscite a scattare una foto, diventata rapidamente virale sulle reti sociali. Qualcosa di simile era accaduto nella parrocchia di Nostra Signora di Fatima nel quartiere Juan de Vera di Corrientes nel novembre 2013.




Leggi anche:
Miracoli eucaristici, tra scienza e fede

L’ostia che sanguina a Rafaela

Agli inizi di aprile, a Rafaela, nella provincia di Santa Fe, un’ostia consacrata che veniva adorata in una casa di cura ha presentato una goccia che sembrava di sangue. Quando lo ha saputo, il vescovo si è recato sul luogo, ha parlato con le persone presenti al momento dei fatti e ha preso l’ostia per conservarla in modo idoneo.

“In questo caso e in altri simili, la Chiesa chiede che si giudichi con prudenza e misura l’evento per gettare luce e dare certezza sull’accaduto. Nel corso della storia, la Chiesa ha ricevuto la testimonianza della presenza reale e sostanziale di Gesù Cristo nell’Eucaristia sotto questa forma così singolare di manifestazione. I casi non sono affatto comuni né semplici da discernere”, ha affermato il vescovado di Rafaela in un comunicato.

“Qualunque sia il risultato di questa indagine, dobbiamo utilizzare questo periodo per rinnovare la nostra fede e la nostra devozione nel miracolo più grande: la presenza reale di Gesù Cristo in ogni celebrazione della Messa”, ha invitato la diocesi di Paraná circa le presunte lacrime della Madonna Addolorata.




Leggi anche:
Una statua della Madonna che piange attira le folle in California

Prudenza e misura

Nei vari comunicati ufficiali a seguito di possibili eventi straordinari si parla di prudenza e misura. Mentre si indaga, la grande domanda di chi crede nell’origine soprannaturale dei fatti perché ha visto o perché si commuove per quello che altri avrebbero visto sembra essere: “Dio vuole dirci qualcosa attraverso di questo?” Nel comunicato di Paraná si risponde: “Non più di quello che ci ha già detto suo Figlio Gesù, per cui un primo frutto di questo fatto è tornare ad ascoltare Dio laddove ci aspetta: la sua Parola nella Chiesa”.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
argentinamiracoli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni