Aleteia

4 segni per sapere se il vostro lavoro nella Chiesa è per amor di Dio o per vanità

Public Domain
Condividi
Commenta

Una riflessione breve e fantastica: Sant'Alfonso Maria de' Liguori va direttamente al nostro cuore

Primo: chi agisce solo per Dio non si turba in caso di fallimento, perché se Dio non vuole non vuole neanche lui.

Secondo: si rallegra del bene compiuto dagli altri come se lo avesse fatto lui stesso.

Terzo: senza preferenze per i vari lavori, accetta di buon grado quello che gli richiede l’obbedienza.

Quarto: dopo aver compiuto il suo dovere non si aspetta lodi né approvazione altrui. Per questo non è triste se lo criticano o lo disapprovano, rallegrandosi solo per il fatto di aver accontentato Dio. Se per caso riceve qualche lode dal mondo non si inorgoglisce, ma allontana la vanagloria, dicendo al suo interlocutore: “Vai per la tua strada, sei arrivato tardi perché il mio lavoro è già tutto dato a Dio”.

(Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, Pratica di amare Gesù Cristo)

Condividi
Commenta
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni