Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Vivere la malattia mentale in famiglia

web3-connor-odom-family-easter-portrait-1-photo-courtesy-of-lucia-odom

Photo Courtesy of Lucia Odom

Ellen Willson Hoover - pubblicato il 25/05/17

Ad ogni modo, quando Lucia Odom si è imbattuta in Beth Maloney e nel suo libro ha spalancato una porta prima impenetrabile. Con cure antibiotiche e terapie comportamentali Connor si è ripreso, dicendo di sentirsi una persona nuova. “Sono un Connor che non ho mai conosciuto perché prima ero molto ansioso. Sono arrivato al punto di lavarmi le mani 50 volte al giorno, e cose come vedere i piedi nudi della gente mi disgustavano e mi sconvolgevano”, confessa.

Oltre ad assumere nuovi medicinali, nell’autunno scorso Connor e la madre sono rimasti 12 settimane in una struttura di Nashville (Tennessee) il cui programma avrebbe aiutato Connor a superare il suo DOC e l’ansia che aveva sviluppato per anni. All’inizio Connor ha pensato che la struttura indicasse una perdita della speranza, ma poi l’ha aiutato molto. Ora il 14enne è tornato a scuola e Lucia al suo lavoro. I comportamenti da DOC sono scomparsi, ma si pensa che Connor dovrà assumere antibiotici per almeno un altro paio d’anni (quando ha cercato di farne a meno i sintomi si sono ripresentati). Un’altra buona notizia è che il padre di Connor, Ryan, è stato assunto da un’altra università e ha ottenuto risultati fantastici.

Di recente, un giorno Lucia ha notato un movimento tra le camelie nel giardino sul retro della sua casa. “È Savior”, ha detto. Quado Ryan Odom era ragazzo, ogni volta che vedeva un cardinale rosso diceva “Uccello rosso!” e gli tirava un bacio. Il gioco consisteva nell’esprimere un desiderio prima che l’uccellino volasse via. Nel marzo scorso, quando la situazione di Connor stava esplodendo e Ryan ha perso il lavoro, il cortile della famiglia si è improvvisamente riempito di cardinali rossi. Anziché esprimere dei desideri, Lucia e Owen pregavano per Connor. Un uccello in particolare sembrava stare sempre lì, e Owen lo ha chiamato Savior.

Per Lucia, ripensare a quell’epoca, a tutti i momenti che Connor ha trascorso a lavarsi e a pulirsi mentre i suoi amici giocavano all’aperto, è doloroso. “Tante cose sono cambiate, e tuttavia molte sono ancora le stesse”, ha affermato. “Savior è ancora lì, ma anziché sentirmi con il cuore spezzato quando lo vedo sono serena perché Connor gioca fuori con i suoi amici ed è lì dove dovrebbe essere”.

Sintomi comuni di un’infezione da streptococco:

1. Febbre
2. Mal di gola, soprattutto quando si gonfia
3. Tonsille arrossate e gonfie, a volte con macchie bianche e strisce di pus
4. Piccole macchie rosse sul palato
5. Mal di testa, nausea, vomito
6. Linfonodi ingrossati sulla parte anteriore del collo
7. Eruzioni cutanee

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
educazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni