Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 28 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Cos’è una Rosa d’Oro? Perché il papa la conferisce?

web3-golden_rose_biblioteca_apostolica-jastrow-pd

Golden_rose_Biblioteca_apostolica

Alvaro Real - pubblicato il 15/05/17

Fatima riceverà la sua terza onorificenza

Papa Francesco concederà al Santuario di Fatima la sua terza Rosa d’Oro, un’altissima onorificenza vaticana che il pontefice concede a personalità cattoliche, principesse, santuari e immagini della Vergine.

Origine della distinzione

Non è ben chiara l’origine della Rosa d’Oro. Alcuni autori la ritengono una benedizione antica, anche se la spiegazione più accreditata è legata al monastero della Santa Croce, in Alsazia. A quanto pare, Papa Leone IX lo pose sotto il diretto dominio della Santa Sede e costrinse a inviargli ogni anno una rosa d’oro o due once dello stesso metallo.

Si benediceva la quarta Domenica di Quaresima e si voleva mostrare Cristo come il più nobile di tutti i metalli. Leone IX inviava la rosa in segno di riconoscimento e di ossequio a qualche chiesa particolare o a una personalità (principe o principessa della cristianità).

Cos’è una Rosa d’Oro?

La Rosa d’Oro è una rosa con fiori, gemme e foglie (fatti del materiale prezioso) collocata in un vaso d’argento e in un astuccio con lo scudo papale. La rosa viene unta con il Santo Crisma e incensata.

Qual è il suo valore reale?

Il valore della Rosa d’Oro non risiede nella quantità d’oro che contiene. Come spiega Enrique Claudio Girbal nel suo trattato sulla Rosa d’Oro pubblicato nel 1880, “’Io sono il fiore di campo e il giglio delle valli’; l’oro di cui è fatta indica che Gesù Cristo è Re dei re e Signore dei signori, il cui profondo senso è già stato mostrato dai Re Magi, quando, come a un re, offrirono devotamente dell’oro. Il fulgore e l’elevato prezzo del metallo e delle pietre con cui è realizzata la Rosa indicano la luce inaccessibile nella quale abita colui che è Luce di luce e Dio vero: l’aroma dei profumi e la benedizione del Sommo Pontefice rappresentano in essenza invisibile la gloria della Resurrezione di Gesù Cristo, che è stata fonte di gioia spirituale per tutti, perché con essa ha avuto fine l’ambiente corrotto delle antiche colpe e in tutto l’universo si è diffuso l’aroma soave della grazia divina; il color rosso di cui in passato veniva dipinta rappresenta la Passione di Gesù Cristo; le spine offrono il santo insegnamento che nelle spine del dolore Gesù ha riposto tutte le sue delizie, e ricordano la corona che ha insanguinato il capo del Redentore. Nella Rosa, infine, si simboleggia la felicità eterna”.

Chi ha ricevuto una Rosa d’Oro?

Nel corso dei secoli, la Rosa d’Oro è stata conferita a grandi personalità e principi cattolici, come Alfonso VII, re di Castiglia e di León; Giovanna I, regina di Napoli; Sigismondo, imperatore del Sacro Romano Impero Germanico; Caterina de’ Medici, Enrico VIII.

Negli ultimi anni è stata conferita solo a luoghi di pellegrinaggio e santuari mariani: Aparecida, Luján, Guadalupe, Loreto, Czestochowa, Roio, Nostra Signora de la Cabeza (Spagna), Nostra Signora del Socorro de Valencia (Venezuela), Nostra Signora de la Caridad del Cobre (Cuba), Nostra Signora di Guadalupe (Messico).

Papa Francesco conferirà a Fatima la sua terza Rosa d’Oro, dopo quelle concesse da Papa Paolo VI durante la terza sessione del Concilio Vaticano II e da Papa Benedetto XVI durante la sua visita nel 2010.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Tags:
papa francesco
Top 10
See More