Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

5 elementi per un matrimonio felice

Condividi

Tra i tanti fattori, ce ne sono alcuni che possono essere fondamentali

500 coppie felicemente sposate sono state intervistate di recente su ciò che le ha aiutate maggiormente a sostenere il loro matrimonio. In ordine di importanza le loro risposte sono state la fiducia reciproca (52%), la fede e la spiritualità (27%) e una buona comunicazione (18%). Percentuali simili hanno riscosso anche l’impegno, l’amore e la lotta per i figli, lavorare alla soluzione dei conflitti, la pazienza e il perdono, il passare del tempo insieme (Fonte: CARA, Marriage in the Catholic Church: A Survey of U.S. Catholics, 2007, p. 90).

Interpellando un gran numero di persone separate o divorziate, le inchieste hanno rivelato che per la maggior parte di loro (il 58%) a influire maggiormente sul rapporto sono stati i problemi di comunicazione, seguiti dalla mancanza di impegno o di fiducia (51%). Soprattutto tra gli ispanici, spiccavano i problemi economici (48%), i problemi per allevare i figli (47%) e il rapporto con la famiglia del coniuge (38%). Seguivano il fatto di non poter trascorrere del tempo insieme e le difficoltà nella vita intima o sessuale (CARA, Marriage in the Catholic Church: A Survey of U.S. Catholics, 2007, p. 100-101)

Cercando di riassumere, possiamo dire che tra i tanti fattori ce ne sono alcuni che possono essere fondamentali per un matrimonio felice. Per questo, tenendo conto di questi dati e di altri di altri esperti in relazioni di coppia, questa sezione affronterà i seguenti temi:

L’impegno

Come dimostrano le inchieste e come ripete la dottrina della Chiesa, l’amore matrimoniale si basa sulla fede e sull’impegno che un coniuge professa nei confronti dell’altro.

Molti problemi di comunicazione, di intimità e di convivenza si evitano se questo voto di fiducia e la decisione di amare l’altro, pronunciata il giorno del matrimonio, si portano avanti e si rafforzano ogni giorno e in ogni situazione. Per questo vale la pena di esplorare il senso e il valore pratico di questo elemento tanto importante per il matrimonio.

Valori in comune

Tra gli elementi che contribuiscono maggiormente all’armonia e alla stabilità della coppia ci sono i valori in comune, che sono come il tesoro di cui si nutrono le decisioni quotidiane, sia per la vita di coppia che per la gestione del denaro, la crescita dei figli, i rapporti con le rispettive famiglie, ecc. Il potere di questo tesoro è enorme, ed è qualcosa che si può imparare a usare e ad arricchire.

La comunicazione

Impariamo a parlare nei primi anni della nostra vita, ma impariamo a comunicare nel corso di tutta la nostra esistenza e nella misura in cui scopriamo che non tutte le persone capiscono le cose allo stesso modo o si esprimono attraverso gli stessi mezzi. Alcune persone sono più spontanee, altre riservate. Alcune usano parole, altre gesti o azioni per far conoscere i propri sentimenti.

Molte difficoltà che fanno sì che nelle coppie si dica “Non mi capisce” probabilmente hanno origine in queste differenze di comunicazione. Scoprire il modo in cui comunica il partner e il modo migliore per esprimergli i propri sentimenti sarà quindi di grande aiuto.

Strumenti per la soluzione dei conflitti

Divergere a livello di opinioni o punti di vista è normale, ma perché queste differenze non siano occasione di conflitto e men che meno di una crisi matrimoniale bisogna imparare le tecniche di comunicazione e soluzione dei conflitti.

Impararle è importante per tutti, e anche se a volte tendiamo a immaginare che il problema sia dell’altro, è chiaro che comunicare è un’arte con tecniche molto varie, e ogni persona è un mondo che vale la pena di imparare a decifrare e conquistare in base alla sua particolarità.

Spiritualità e fede

Parlando di risorse per un matrimonio felice, dobbiamo considerare in modo molto speciale quello che Dio apporta ai nostri matrimoni e alle nostre relazioni affettive. Egli è l’amore e la sua fonte. Per questo, imparare ad amare non è altro che imparare ad ascoltare la volontà di Dio e seguirla, nella nostra vita personale e in quella di coppia.

E quando questo cammino di ricerca dell’amore vero o della spiritualità è un impegno che i due coniugi vogliono sperimentare insieme, grandi benedizioni arricchiscono la vita di coppia.

Per questo, se state sperimentando un momento difficile nel vostro rapporto o volete conservare la felicità che provate, imparare a sviluppare la spiritualità rafforzerà sicuramente il vostro amore.

[Traduzione dallo spagnolo a cura di Roberta Sciamplicotti]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni